Storia (Originale) > 01

  • Yellowjacket [2]
  • Moonstone [2]
  • Mister Hyde
  • Edwin Jarvis
  • Thunderball
  • Goliath [3]
  • Fixer [2]
  • Baron Zemo [2]
  • Tiger Shark
  • Blackout

Avengers (1963) #274 Storia 01

Genere: Super-Heroes

AVENGERS

| Crossover: Under Siege

Divided... We Fall


Pagine: 23 | Forma: Storia classica

Script
Roger Stern
Pencils
John Buscema
Inks
Tom Palmer
Colors
Lettering




Sinossi:

Dane, preoccupato per come Jan lo abbia ignorato a favore di Paladin durante la serata di gala, entra nella Villa, senza accorgersi che il cancello è diverso. Si rende conto che le luci sono spente ed estrae la Spada d'Ebano in tempo per deflettere l'attacco di Calabrone, ma non può nulla contro Mister Hyde, che lo attacca alle spalle e lo massacra. Solo l'intervento di Calabrone impedisce ad Hyde di uccidere Dane, consegnandolo invece a Zemo. Calabrone inizia a domandarsi cosa succederebbe se uno dei Signori del Male si ribellasse alla leadership di Zemo, e la cosa le da i brividi.
Fixer riferisce a Zemo di aver mandanto i Vendicatori della Costa Ovest in Indonesia, mentre i Fantastici Quattro non sono in America. Così Zemo ordina che si proceda con il piano.
Monica riceve una chiamata di emergenza da Jan, che le chiede di tornare alla sala riunioni della Villa. Monica obbedisce, finendo nella trappola tesa da Zemo, che la fa attaccare da Blackout. Monica non riesce a fuggire dalla bolla di Darkforce generata da Blackout, bolla che implode facendola scomparire. Così, i Signori del Male iniziano a distruggere e depredare la Villa, inpunemente.
Steve arriva alla casa di Janet e i due parlano, Steve è andato da Jan e non alla villa dopo che la stessa Jan gli aveva detto di non essere interessata alla cattura di Turbine ad opera di Steve in Carolina. I due capiscono che qualcuno ha conquistato la Villa.
Jan esegue una ricognizione, vedendo Jarvis e Dane prigionieri - con Dane ancora svenuto - poi torna da Steve quando Jarvis dice che Ercole è in pericolo, il prossimo bersaglio di Zemo è lui.
Ercole viene lasciato davanti alla Villa, completamente ubriaco, da Tanya Sealy, con cui ha festeggiato tutta la notte. Andandose, Tanya chiama Zemo dicendogli che il suo compito è concluso e si aspetta un pagamento. Steve e Jan fermano Ercole prima che entri nella Villa, ma quando Jan gli ordina di non attaccare, Ercole, ubriaco e furibondo, dice che il Leone dell'Olimpo non aspetta i rinforzi nè, tantomeno, prende ordini da una donna.
Così, Steve e Jan lo seguono nell'attacco. All'interno della Villa, Ercole viene attaccato da Squalo Tigre, mentre Fixer controlla le difese automatiche per contrastare Steve e Jan. Un raggio sonico li abbatte e Steve dice a Jan di fuggire. La Presidente dei Vendicatori riesce ad uscire dal muro di cinta quando, improvvisamente sviene.
Nella Villa, Ercole sconfigge Squalo Tigre e tiene a distanza Mister Hyde e la Squadra di Demolizione, ma viene preso alle spalle e brutalmente percosso da Golia, che getta il suo corpo svenuto agli altri nemici che lo massacrano brutalmente. Jan si riprende e vede uno schermo di energia di Darkforce che l'avviluppa, uno schermo impenetrabile. Zemo colpisce Capitan America, godendosi il suo trionfo e schernendolo.
All'esterno della Villa, Jan sta pensando a cosa fare per salvare il suo team quando, improvvisamente, qualcosa emerge dalla bolla di Darkforce, si tratta di Ercole, a cui Jan non riesce a sentire il polso, disperandosi mentre i poliziotti chiamano un'ambulanza!
 



Dietro le quinte

Oggetti/Items