Storia (Originale) > 01

  • Nubian Prince
  • Gigantus
  • Chevalier
  • Tsarina
  • Arachne
  • She-Hulk
  • Sersi
  • Scarlet Witch
  • Sandman
  • Rage

Avengers (1998) #003 Storia 01

Genere: Super-Heroes

AVENGERS

| Story-Arc: Once An Avenger...

Fata Morgana


Pagine: 22

Script
Kurt Busiek
Pencils
George Perez
Inks
Al Vey
Colors
Lettering




Sinossi:

Morgana si atteggia a nuova regina della Terra, ricevendo come si conviene ad un sovrano gli altri potenti del pianeta; in questo contesto fa la sua fugace apparizione anche il deviante Kro, emissario del regno di Lemuria, che dopo essere stato ricevuto da Le Fay viene da questa impietosamente incenerito (ritornerà comunque in vita alla fine della saga, quando la realtà sarà nuovamente ripristinata annullando le conseguenze delle azioni di Morgana. Cap, Thor, Quasar, Occhio di Falco, Photon, Wasp e Justice sono al momento gli unici Avengers ad essere ritornati in possesso delle proprie facoltà mentali, e si sono organizzati mettendo in piedi un piano per arrivare al castello di Morgana... camuffatisi da monaci, i nostri riescono ad entrare nella fortezza della maga solo per scoprire di essere caduti in una trappola: accerchiati dagli altri Vendicatori ancora sotto il controllo di Morgana (e arruolati nella sua Guardia Reale). Decisivo sarà quindi l'arrivo di Wanda, che dapprima disorienta Morgana con i suoi poteri magici e poi provoca il materializzarsi (nuovamente) di Wonder Man che si scaglia contro la malvagia maga, colpendola con tutta la ritrovata forza ed l'energia (oltretutto potenziata dai poteri di Scarlet Witch). Ma gli sforzi di Wanda rischiano di essere vani poiché da sola non riesce a convogliare energia sufficiente a Wonder Man per far fronte al potere di Morgana (che attinge dalla Spada del Crepuscolo); così uno ad uno tutti i Vendicatori (che nel frattempo paiono tornati alla normalità e padroni delle loro azioni) si uniscono alla strega mutante infondendogli ognuno una parte della propria energia... e nonostante ciò la loro avversaria non mostra ancora segni di cedimento; anzi, Morgana contrattacca ferendo gravemente la Visione. Ed è proprio vedendo il suo ex-partner semidistrutto che Wanda si scatena convogliando una quantità di potenza inaudita su Wonder Man, che a sua volta trasmette a Morgana provocandogli un sovraccarico seguito da un'immensa esplosione di energia. Così, evaporati i fumi della deflagrazione i nostri eroi scoprono di essere tornati alla loro realtà, e di Morgana e del suo castello non vi è più traccia mentre la Spada del Crepuscolo giace inerme a terra. Ma anche Wonder Man pare essere svanito e i nostri iniziano a pensare che egli possa essere morto sacrificandosi nuovamente per salvare la Terra. Tutti gli altri Vendicatori sono invece salvi, a parte la Visione rimasta seriamente danneggiata durante la battaglia. Epilogo: cosa ne sarà, adesso che il pericolo è scongiurato, dei 39 Avengers messi assieme per affrontare Morgana? E quali di loro saranno destinati a diventare i membri ufficiali del nuovo team?

Terenzio Tragix

Note e rimandi di Continuity:

1) Terzo e ultimo capitolo della saga "Once an Avenger..." con cui i nuovi autori Kurt Busiek e George Perez hanno inaugurato il Volume 3 della serie. 2) Il ritorno in vita di Simon Williams, rimarrà uno dei grandi enigmi del Marvel Universe anche negli anni successivi, aprendo una prospettiva inquietante attorno ai reali poteri di Scarlet; l'apparente abilità della strega-mutante di resuscitare il suo compagno di team (ritenuto morto) fa intravedere per la prima volta le potenzialità della donna, capace di alterare la stessa realtà oltre che di agire sulla sola probabilità, come poi drammaticamente si scoprirà in "Avengers Disassembled" e la miniserie del 2005 "House of M". La miracolosa resurrezione comporterà comunque un cambiamento importante nella fisiologia di Wonder Man, il cui nuovo corpo sarà all'apparenza pervaso integralmente di pura energia ionica, con la possibilità di volare senza l'aiuto dei razzi-jet; in teoria, Simon Willams potrebbe essere divenuto un essere virtualmente immortale in questa sua nuova incarnazione, ed in ogni caso, in Avengers v3 #11 fu portata a termine la trama dell'apparente resurrezione di Wonder-Man, poiché Wanda riuscì a portarlo definitivamente in vita restituendogli anche un corpo esteriormente normale. Kurt Busiek stesso spiegò la trasformazione subita da Simon Williams, negando che questi fosse divenuto un essere di pura energia, preferendo bensì definirlo "un soffuso di energia ionica", ovvero un normale uomo le cui cellule (muscolari, nervose, ossee, ecc…) trasbordano semplicemente di energia.

Terenzio Tragix

Starring

Guest-Starring

Nel cast

Oggetti/Items