Storia (Originale) > 01

  • Cyclops [3]
  • Beast
  • Angel [3]
  • Iceman
  • Marvel Girl
  • Professor X
Genere: Super-Heroes

Beast

Lo, A Beast Is Born


Pagine: 21

Script
Gerry Conway
Pencils
Tom Sutton
Inks
Syd Shores
Colors
Lettering




Sinossi:

Un mostro violetto con tratti scimmieschi sta seguendo un vigilante, in uno stabilimento della Brand Corporation, e lo vede mentre forza una porta blindata: lo attacca, viene colpito dai proiettili della pistola, e, sgomento, scopre di avere poteri taumaturgici. La sicurezza dello stabilimento uccide il ladro. Il mostro ricorda: è Hank McCoy, la Bestia. Alcune settimane prima ha lasciato gli X-Men in quanto è entrato alla Brand Corporation nella sezione genetica, ha conosciuto una ragazza, Linda, di cui si è innamorato, e per amore suo ha preparato un siero ormonale in grado di controllare le trasformazioni mutanti. In seguito ha scoperto che il suo rivale, il professor Maddicks, ha ordinato ad un misterioso Agente 9 di contattare un ladro che, vestito come addetto alla sicurezza, doveva rubare il prodotto delle ricerche di Hank. Per fermare il furto il mutante si vede costretto a bere il suo estratto, che gli dà un aspetto mostruoso. La Bestia, nel suo laboratorio, scopre che la trasformazione è irreversibile perché non ha assunto l'antidoto in tempo utile e, preso dalla rabbia, attacca Maddicks; uscito dall'alloggio dello scienziato, la Bestia non si accorge che Linda, Agente 9, lo ha seguito ed uccide Maddicks.

Bruno Marcotulli

Note e rimandi di Continuity:

1) Amazing Adventures è una testata antologica con periodicità bimestrale che ha presentato, nei numeri precedenti, due storie di cui erano protagonisti, rispettivamente, gli Inumani e la Vedova Nera. Da questo numero presenta una sola storia con protagonista Bestia 2) Bestia è il primo mutante in ordine cronologico ad avere l'onore di una serie, anche se inserita in una testata antologica 3) Prima apparizione di Linda Donaldson e del professor Maddicks (quest'ultimo si rivedrà, molti anni dopo, in X-Factor #002-003) 4) Finezza della sceneggiatura: a tav. 6 scopriamo l'identità del mostro violetto da una targa identificativa situata sulla sua scrivania 5) L'idea della trasformazione di Hank McCoy in una Bestia violetta è dello sceneggiatore Gerry Conway, rimasto negli annali della storia Marvel soprattutto perché ha ucciso la dolce Gwen, la mitica fidanzata di Peter Parker/Uomo Ragno

Bruno Marcotulli

Nel cast

Oggetti/Items