Storia (Originale) > 01

  • Krakoa
  • Lorna Dane
  • Wolverine
  • Thunderbird
  • Sunfire
  • Storm
  • Nightcrawler
  • Marvel Girl
  • Iceman
  • Havok
Genere: Super-Heroes

X-MEN

Second Genesis


Pagine: 36

Script
Len Wein
Pencils
Dave Cockrum
Colors
Lettering




Sinossi:

Il professor Xavier raduna un nuovo gruppo di mutanti: in Germania salva Nightcrawler dal linciaggio, in Canada chiama Wolverine (accetta perché non sopporta le regole militari), a Nashville trova Banshee in un locale irlandese, in Kenia parla con Tempesta (dove la mutante compie miracoli per le popolazioni locali per superare la siccità), in Giappone cerca Sole Ardente, in Siberia contatta Colosso, in Arizona stimola Thunderbird a dimostrare il suo valore (convinto assertore dell'anacronistica superiorità degli Apache). Nella scuola di Westchester Ciclope spiega ai nuovi arrivati la loro prima missione: rintracciare gli X-Men originali che sono scomparsi subito dopo che, insieme a lui, si erano recati su un atollo del Pacifico (indirizzati dalla solita emissione d'energia di Cerebro) dove Scott si è risvegliato, ai comandi dell'aereo, senza poteri e senza ricordi; Sole Ardente dice subito che la questione non gli interessa e lascia il gruppo, ma, subito dopo che l'aereo s'è alzato in volo, cambia idea e s'unisce ai suoi nuovi compagni. I nuovi X-Men, arrivati sull'isola, si dividono in coppie, ma, giunti al suolo, l'aereo scompare misteriosamente e in lontananza appare uno strano tempio dove, per vie diverse e dopo aver affrontato varie prove contro ostacoli naturali, i ragazzi si riuniscono fuori dell'edificio e, oltre la porta, hanno una visione tremenda: gli X-Men originali sono avvinti da cavi dato che il mutante segnalato dalla macchina è l'isola stessa che si nutre dell'energia dei loro corpi. Krakoa, il gigantesco mutante, dice a Ciclope d'averlo lasciato libero, dopo averlo condizionato mentalmente, per fargli portare nuove vittime: il leader del gruppo, sconvolto, attacca insieme ai suoi nuovi compagni e libera gli eroi, ma il combattimento è impari; interviene Xavier che, mentalmente, organizza un piano il quale è messo in atto da Polaris che, agendo sul campo magnetico terrestre, invia Krakoa nello spazio.

Bruno Marcotulli

Note e rimandi di Continuity:

1) Giant-Size X-Men è una collana di breve durata: oltre a questo numero, ne è uscito un altro, quattro mesi dopo, contenente ristampe; effettivamente il n.1 stesso aveva altre tre ristampe 2) Esordio di Len Wein ai testi e Dave Cockrum ai disegni; stranamente nella prima edizione italiana non è segnalato il contributo di Chris Claremont 3) Prima apparizione effettiva per: Colosso, Nightcrawler, Tempesta e Thunderbird 4) Non sappiamo quale sia il lavoro che faceva Banshee quando lo chiamò Xavier ma, a giudicare dalle pareti della sua casa (la carta da parati strappata fino al punto di vedere i mattoni - tav. 6), non se la passava bene 5) Colosso, prima di rispondere alla chiamata del futuro mentore, salva la sorella da un trattore che sta per investirla: il nome della bambina non è rivelato, ma si scoprirà, molti anni dopo che anche lei è una mutante (Magik 1a) 6) I costumi dei nuovi X-Men sono composti di molecole instabili e creati da Reed Richards: da notare che sono completamente nuovi soltanto quelli di Colosso, Tempesta e Thunderbird 7) Il ritorno dei poteri di Ciclope avviene in maniera repentina, tanto che il ragazzo non riesce a controllare il raggio ottico: questo spiega il nuovo visore 8) Data che è la prima missione dei nuovi X-Men e dato che non si sono mai visti prima, i rapporti interpersonali sono incentrati sull'ostilità: in particolare Sole Ardente e Thunderbird dimostrano insofferenza agli ordini di Ciclope 9) Sole Ardente accetta malvolentieri la compagnia di Nightcrawler: sull'isola gli dice che i suoi poteri, il teletrasporto, s'addice al nome della bestia che porta (rettile notturno), per accusarlo di vigliaccheria 10) Il nome dell'isola vivente, Krakoa, è un evidente riferimento a quello di Krakatoa (isola vulcanica che, nel 1883, fu quasi completamente distrutta da un'eruzione) per indicare la sua pericolosità 11) L'isola vivente si rivedrà molti anni dopo: in Quasar v1 #015 (Marvel Collection v1 #006)

Bruno Marcotulli

Starring

Guest-Starring

In Flashback

Oggetti/Items