Storia (Originale) > 02

Editore Serie Albo Data
MARVEL COMICS Solo Avengers (1987) #018 1989/05
  • Gargoyle [2]
  • Isaac
  • Mentor
  • Moondragon

Solo Avengers (1987) #018 - Storia 02

Genere: Super-Heroes
Moondragon

Will You Won't You Will You Won't You


Pagine: 11

Pencils
James Brock
Colors
Lettering




Sinossi:

Pamela Douglas, cugina di Dragoluna, è giunta da alcuni giorni su Titano, la più grande  fra le lune di Saturno. È spaventata ed al tempo stesso affascinata da ciò: gli abitanti di questa colonia sono immortali e superforti, eppure le portano un profondo rispetto. Il suo tempo viene speso in numerose attività: dialoga con ISAAC sui film della Terra; assiste alle partite a scacchi tra Mentore e Gargoyle, il cui spirito risiede all’interno del gioiello che porta attorno al collo; ha lunghi colloqui con Heather. Insomma, viene trattata come una donna incinta, pur non essendo lei in realtà in stato interessante, dal momento che vi è solo la mente di Dragoluna a condividere parte del suo spazio cerebrale. Questa mente verrà presto trasferita in un corpo ospite, un clone che sarà ad immagine e somiglianza di Heather Douglas. Infine c'è un altro piacevole risvolto: Demeityr, uno dei più bei uomini che Pamela abbia mai conosciuto (pur possedendo un aspetto giovanile, ha 700 anni, ma non è certo un problema per lei), un uomo di cui si è innamorata. La donna ha ormai scordato Soho e la sua vita sulla Terra. Giunge infine il gran giorno: Demeityr sveglia Pamela e la porta nel laboratorio principale di Titano, nella camera di gestazione, dove sono già presenti Mentore, ISAAC ed i preti di Shao-Lom. Pamela estrae con cautela dalla membrana-placenta il clone: tra poco avverrà il trasferimento mentale di Heather in questo corpo, che verrà poi affidato alla cura dei preti, mentre Pamela potrà tornare sulla Terra. Ma Dragoluna non è d’accordo: ha già imparato da loro tutte le tecniche mentali possibili e le ha padroneggiate con maestria. Tuttavia il suo sarà un corpo nuovo e dovrà sottoporsi ad intensi allenamenti per raggiungere il livello di un tempo: inoltre Mentore non ha alcuna intenzione di lasciare Heather libera per il cosmo, col rischio che faccia nuovamente del male alle persone che ama, col rischio che commetta gli stessi errori di un tempo. Gargoyle interviene in soccorso di Dragoluna: la conosce bene, era presente nella sua ora più nera e dopo tutto questo tempo è certo che abbia imparato dai suoi sbagli e che sia sì cambiata, ma in meglio. Heather è rimasta schiava di altre persone troppo a lungo, ora merita libertà e rispetto. Isaac Christians è pronto a prendersi cura di lei, a farsi suo garante. Mentore decide di fidarsi di lui ed accetta. Avvenuto il trasferimento mentale, Pamela e la bambina che ora è il clone di Heather si imbarcano a bordo di un’astronave, dove potranno affinare le loro capacità e dove la crescita fisica accelerata di Dragoluna avverrà senza ripercussioni sotto la cura di sua cugina. Demeityr la invita però a non andare via, affermando che sente come un grande pericolo avvicinarsi per lei. Ma Pamela, seppur a malincuore, è costretta a rifiutare: Heather ha bisogno di lei, adesso più che mai. Così l’astronave parte e si dirige nello spazio aperto: la navigazione procede senza scossoni fino a quando un velivolo dalla forma sferica intercetta la rotta del mezzo. Dragoluna intima mentalmente a Pamela di andarsene subito via, ma ormai è troppo tardi: un raggio traente blocca la corsa dell’astronave e la trascina all’interno della sfera. Una volta a terra, Pamela esce dal mezzo, guardandosi attorno con circospezione e scoprendo che l’aria è respirabile: di fronte a lei vi è un’immensa sala. Heather non sembra entusiasta di quanto appena accaduto: l’aspetto dell’astronave che le ha catturate è infatti simile a quello usato da un’enigmatica razza aliena, la Danza. Sono i superstiti di un antico popolo, pochi di numero ma incredibilmente potenti, le loro motivazioni sono imperscrutabili ed apparentemente incomprensibili: sono capaci sia di sacrificarsi per la salvaguardia di un albero od una roccia, sia di uccidere persone o distruggere interi continenti. La leggenda dice che la Danza abbia come una prospettiva riguardo un Sentiero dell’Universo, un sentiero dal quale non vogliono allontanarsi, costi quel che costi. I sospetti di Dragoluna trovano presto conferma: un rappresentante della Danza appare di fronte a Pamela, bloccando lei e il clone sul posto con un semplice gesto della sua mano. Poi le fa dirigere verso una strana colonna luminosa, dove altri suoi simili girano in circolo, in una specie di ballo rituale: quella colonna è composta da plasma ad alta fusione, è ciò che alimenta il mezzo sferico. E Pamela ed Heather si stanno dirigendo proprio verso di essa, non potendo fare nulla per impedirlo. Perchè la Danza sta agendo in questo modo? Chi può dirlo? Ciò che più conta ora è trovare un modo per uscire da questa situazione. Pamela si dispera: cosa possono fare? Heather è ancora una neonata ed i suoi poteri sono attualmente ad un livello decisamente basso. Dragoluna propone allora un'altra soluzione: ha vissuto per mesi nella mente di sua cugina e sa che al suo interno vi è un grande potere nascosto, pari praticamente al suo. Un potere che deve essere sbloccato al più presto, ormai la colonna di plasma è a pochi passi. Pamela si concentra intensamente, il sudore che le imperla tutto il volto, i pensieri più disparati che affollano la sua mente: poi un immenso globo di luce avvolge lei e Heather, trasportandole lontano, al sicuro. Il tutto sotto lo sguardo attento della Danza. In quel momento compare come dal nulla Demeityr, che avendo continuato a temere che sarebbe accaduto qualcosa di grave alla donna aveva seguito l’astronave. Pamela lo abbraccia, poi insieme a lui ed alla bambina si dirige verso il suo mezzo. La Danza non fa nulla per impedire ciò, osserva e basta.

Fabio Volino


Nel cast

Oggetti/Items