Storia (Originale) > 01

  • Oracle
  • Fang [2]
  • Webwing
  • Professor X
  • Nightcrawler
  • Sprite [2]
  • Starbolt
  • Wolverine
  • Storm
  • Sikorsky
Genere: Super-Heroes

X-MEN

Hide - 'N' - Seek


Pagine: 22

Pencils
Dave Cockrum
Inks
Bob Wiacek
Colors
Lettering




Sinossi:

Gli X-Men e i Predoni Stellari si mettono all'opera per riparare l'astronave per raggiungere la Terra e fermare il piano di distruzione dell'ammiraglio Samedar, ma Colosso, per lo sforzo, fa riaprire le sue ferite ed è costretto a tornare in infermeria. Xavier tenta di contattare telepaticamente gli eroi tenuti in ostaggio, ma, durante la concentrazione, si rende conto che in sé stesso c'è un'anomalia aliena che, per reazione, lo manda in catalessi. Nightcrawler e Kitty, avendo intuito che la Terra è in pericolo per l'avvicinarsi dell'ultimatum, fuggono dalla cella e convincono Gladiatore e altri membri della Guardia Imperiale della malafede di Samedar (che, nel frattempo, ha ucciso il cancelliere Araki), il quale, però, li ha sorvegliati e invia contro di loro i membri del gruppo Shi'Ar che gli sono rimasti fedeli. Il criminale ferma i ribelli, ma il raggio che avrebbe distrutto la Terra è intercettato dall'astronave dei Predoni Stellari e Lilandra ferma definitivamente il piano di Samedar e Deathbird.

Bruno Marcotulli

Note e rimandi di Continuity:

1) La catalessi in cui cade Xavier associata a quanto dice un membro della Covata, il quale definisce gli X-Men come ottimi riproduttori, lascia intuire un futuro pessimo per i nostri eroi! 2) Kitty riesce a fermare momentaneamente gli Shi'Ar usando un induttore d'immagini, simile a quello che usava Nightcrawler, facendo credere loro di essere la Fenice 3) Samedar, a tutt'oggi, non si è mai più rivisto in nessuna storia 4) Prima apparizione di Webwing (membro della Guardia Imperiale) 5) Deathbird tornerà in UX #161

Bruno Marcotulli

Starring

Guest-Starring

Oggetti/Items