Storia (Originale) > 01

  • Captain America [11]
  • Sunspot
  • Doc Green
  • Commander Rogers
  • Havok
  • Storm
  • Ahab
  • Magneto
  • Professor X
  • Vision [2]
Genere: Super-Heroes

X-MEN, AVENGERS, AVENGERS UNITY DIVISION, UNCANNY X-MEN

| Evento: Axis

We Will All Be Dead Tomorrow


Pagine: 32

Script
Rick Remender
Pencils
Adam Kubert
Colors
Lettering




Sinossi:

A Los Angeles, un team di Vendicatori affronta l'Uomo Pianta, ma gli eroi iniziano subito a combattere tra di loro, finché Tony Stark non riesce a capire quale frequenza telepatica causi questa lotta e l'interrompe.
A Genosha, Havok, Rogue, Scarlet e Magneto affrontano l'Onslaught Rosso. Havok e Magneto sono lanciati contro un edificio, ove trovano prigionieri Ciclope, Genesis e Kid Omega. L'odio trasmesso dal Teschio scatena una battaglia tra i fratelli Summers, interrotta solo da Genesis, che viene gravemente ferito da Ahab.
A New York, il Comandante Rogers mostra come tutto il mondo sia avvolto in una cappa di odio trasmesso telepaticamente, e chiede a Tony di individuarlo.
A Genosha, il Teschio prende il controllo di Scarlet, ma Rogue, grazie all'aiuto del residuo psichico di Xavier, è in grado di liberarla. Il Teschio si prepara a finirle, quando arriva un team di Vendicatori a dare loro man forte.
Nel frattempo, Ahab si prepara ad uccidere Havok e Ciclope, ma un team di X-Men, seguito da un team di altri X-Men ed eroi, lo sconfigge. Quando gli eroi si apprestano a fronteggiare Onslaught Rosso, questi libera la sua arma segreta, due Sentinelle Stark in Adamantio, costruite da Tony sotto l'influenza telepatica del Teschio, e progettate per poter sconfiggere tutti gli eroi sfruttando le loro debolezze



Nel cast

Oggetti/Items