Sinossi

  • Mentre gli Uomini Testa sono intenti a discutere improvvisamente da un buco nello spazio appare Modok e si unisce al gruppo.
    Hulk, Strange, Silver Surfer e Namor si riuniscono al Nottolone, Hellcat e Valchiria e si mettono a discutere sul da farsi. 
    Ognuno degli Uomini Testa indulge in attività che apprezzano e Modok concilia il tutto coi suoi uomini dell'AIM.
    I Difensori si mettono sulle tracce degli Uomini Testa ma Orrgo fa apparire vari super criminali che si scontrano con gli eroi.
    Alcuni dei DIfensori continuano il combattimento contro i super criminali  e altri invece entrano nel covo degli Uomini Testa. Il Nottolone riesce ad impadronirsi del mezzo di controllo di Orrgo e ne prende lui il controllo. I Difensori fanno eliminare tutti i cambiamenti creati dall'alieno nel mondo ma Strange inizia a farsi prendere la mano progettando ancora altri cambiamenti. 
    Hellcat per impedire che la situazione prenda una brutta piega rompe il mezzo di controllo di Orrgo.
    Costui si riappropria della sua coscienza e minaccia la Terra e i DIfensori, Hellcat allora gli fa presente che ha avuto un tot di sconfitte nel passato, alché l'alieno sceglie di abbandonare la Terra e lasciarla al suo destino.

    Autore sinossi:
    Claudio Mar-Vell Cantello
    2018-04-25 14:28
    Revisore: mar-vell
  • Tre giorni fa, Dany Ketch ha aggredito Master Pandemonium e lo ha costretto ad aprire un portale per l'inferno per parlare con il demonio.
    Ora, Jaine Cutter e il giovane Anton Satan ricevono l'aiuto inatteso di Daimon Hellstrom. Hellstrom vuole uccidere Anton, ma Jaine lo convince ad aiutarli. Quando i due finalmente iniziano a collaborare, respingendo gli agenti di Zadkiel, si rendono conto che Anton è fuggito. Mentre fugge tra i corridoi, Anton va a sbattere contro un uomo che lo blocca. è Danny Ketch.
    Johnny e Sara hanno raggiunto il palazzo in cui si trova l'anticristo, Anton, ma prima che possano entrare, da una finestra precipitano Jaine e Daimon. Daimon e Jaine chiedono a Johnny e Sara se hanno visto Anton e offrono il loro aiuto per la loro missione di impedire la morte di Anton che darà la vittoria finale a Zadkiel. Ma Sara dice che l'unico alleato di cui hanno bisogno è Danny. Che compare in fondo alla strada portando con se Anton. Danny dice di aver fatto un patto con Satana: in cambio della sua anima, Danny avrà le informazioni su come arrivare ai cancelli della Città Celeste.
    Altrove, Blackout, il Diacono e Orb reclutano Vendetta, l'ultimo membro del loro team per eliminare gli Spiriti della Vendetta!

    Autore sinossi:
    2018-04-24 17:34
    Revisore: dolce6767
  • Nell'accampamento dell'esercito di Aquilonia il conte Trocero narra al principe Conn le avventure di Conan.
    Quando Conan lasciò la dimora di Yasmina, diresse ad est verso i monti Himeliani trovando rifugio presso i Khirguli, nemici dei Turaniani, che gli raccomandarono di cambiare strada per non incontrare i demoni della neve. Cosciente di non poter perdere tempo in deviazioni, Conan proseguì il cammino attraverso i passi montani innevati; qui trovò una serie di impronte simili a quelle di un orso e fu attaccato da una creatura umanoide ricoperta di pelo bianco. Una serie di immagini da incubo riempì la mente del re di Aquilonia distogliendolo dal reale pericolo ma la volontà e l'istinto di sopravvivenza fecero reagire il guerriero, che scagliò un pugno al mostro. Questo si contorse particolarmente per il dolore e Conan capì che la reazione era causata dall'anello magico di Rakhamon, regalatogli dal mago Pelias come amuleto contro i pericoli di natura magica (cfr. i numeri 15, 16, 17 di questa collana). A quel punto gli attacchi di Conan spinsero il mostro giù per un dirupo ed il viaggio potè riprendere scendendo a valle per attraversare zone brulle e paludi, giungle e colline fino a giungere alla grande muraglia del Khitai. Scavalcato il vallo durante la notte il cimmero penetrò in una giungla dove vide due soldati khitani legare una donna ad un albero; con rapidità mise fuori gioco i soldati e liberò la donna per scoprire poi che ella era stata scelta come vittima sacrificale per gli spiriti malvagi della giungla da parte del mago Yah-Chieng, l'uomo che fece rapire moglie di Conan (...CONTINUA !!)  

    Autore sinossi:
    Il Magistro
    2018-04-24 15:54
    Revisore: Aaron Beltrami
  • Conan ed i suoi guerrieri Bamula sono finiti nella trappola di un vampiro, che li ha bloccati all'interno della sua caverna e sconfitto a mani nude il barbaro, rimasto privo di sensi. Mentre i servitori umani del vampiro conducono i guerrieri in una cella, Conan viene posato su un altare di pietra ma riprende i sensi prima che il vampiro possa nutrirsi di lui. Quest'ultimo gli racconta di come in gioventù era un guerriero di nome K'Chama e fu morso da un pipistrello gigante e divenne un Drellik Uccidendo il capo di una tribù si sostituì a lui e dopo aver ipnotizzato i guerrieri limò loro denti ed orecchie per renderli simili a lui. Il vampiro vorrebbe trasformare Conan in un vero vampiro per poter regnare insieme a lui ma il cimmero lo colpisce a mani nude palesando il proprio disinteresse per l'immortalità !! Il vampiro fa perdere i sensi al possente barbaro e lo rinchiude in una cella dove è prigioniera la sposa di K'Chama, sua compagna prima che divenisse un vampiro. Per convincere Conan a cedere alla sua proposta il vampiro lo fa assistere alla drammatica fine di uno dei prigionieri, dato in pasto agli uomini bevitori di sangue. Conan decide allora di ricattare il vampiro dicendo di accettare di essere trasformato in vampiro purché i suoi guerrieri bamula siano lasciati liberi.
    Il vampiro accetta e gli uomini recuperano le loro armi e fuggono via dalle grotte per rifugiarsi nella giungla. A quel punto Conan forza la mano chiedendo anche la liberazione della moglie del vampiro ma K'Chama, temendo che Conan possa ucciderlo dopo essere diventato a sua volta un non-morto, richiede in cambio un giuramento di fedeltà. La donna però ha ascoltato tutto e disperata scaglia una lancia alla schiena di K'Chama; l'arma resta infilzata nella ferita ma lascia indifferente il vampiro , dando però l'occasione a Conan di colpirlo con le catene e poi fuggire, arrampicandosi sulle radici che ricoprono le ispide pareti di roccia all'esterno delle grotte. Le doti montanare di Conan gli permettono di sfuggire ai servi di K'Chama ma il vampiro, ignorando la lancia ancora conficcata nella sua schiena, si arrampica e raggiunge il cimmero. In quel momento i guerrieri della tribù, guidati da Basuto (un oppositore della reggenza di Conan), scavalcano la palizzata ed attaccano i bevitori. Conan spinge il drellik giù dalla rupe e la lancia perfora il costato del mostro impalandogli il cuore. Per mettere fine al problema il barbaro raccoglie una spada per staccare la testa al mostro, come vuole la tradizione. I Bamula incendiano il villaggio dei "vampiri" e mentre fanno ritorno alle loro case Conan promette a Basuto il posto di vice capo tribù ed il matrimonio con Felida, la vedova del capo che il cimmero ha ucciso per divenire il re dei Bamula. Nonostante le circostanze infatti il cuore di Conan continua a battere per Belit e la sua mente ricerca la gloria lontano dai regni neri.

    Autore sinossi:
    Il Magistro
    2018-04-24 15:46
    Revisore: Aaron Beltrami
  • Sotto la guida di Conan la tribù dei Bamula ottiene prestigio sottomettendo le tribù vicine ma presto gli stregoni iniziano a profetizzare decadenza e sciagura portate dall'uomo bianco. I guerrieri continuano a seguire Conan per il valore da lui dimostrato ed una notte il cimmero dà prova di se stesso uccidendo diversi uomini che bevono il sangue delle mucche allevate nel villaggio. I Bamula consideravano Drellik (vampiri) questi uomini dalle orecchie appuntite e dai canini sviluppati per cui normalment efuggivano alla loro vista lasciandoli compiere le loro razzie ma Conan dimostra loro che sono semplici uomini e che si possono abbattere con le armi. Un vecchio del villaggio conferma la convinzione di Conan raccontando che suo padre fu loro prigioniero per qualche anno e che forse loro si fanno credere Drellik
    per incutere timore alle altre popolazioni. Guidato dal prigioniero Ashido, Conan decide di raggiungere con un gruppo di guerrieri il villaggio di questi bevitori di sangue. In pieno giorno il villaggio sembra disabitato ed Ashido dice che gli abitanti dormono nelle grotte in attesa della notte. Infatti i guerrieri trovano i nemici apparentemente addormentati in un grande antro dove si trova un trono sormontato da un pipistrello di pietra. Quando tutti i Bamula sono entrati una grata scende alle loro spalle ed i bevitori di sangue si svegliano assaltando gli invasori. Conan uccide Ashido e si avventa sul re dei "bevitori" trafiggendolo e colpendolo ma quest'ultimo si rivela essere un vero Drellik e con una innaturale resistenza al dolore, afferrà il cimmero e lo scaglia contro una roccia facendogli perdere i sensi. Ai Bamula viene intimata la resa e Conan viene sollevato dal re come fosse un fuscello e portato via nei cunicoli più profondi (...continua !!)

    Autore sinossi:
    Il Magistro
    2018-04-24 15:33
    Revisore: Aaron Beltrami
  • Capitan America suddivide molti dei suoi avversari (e anche alcuni alleati contro i quali ha combattuto) in diverse categorie in base alla loro forza ed abilità di combattimento. Si va dai nemici talmente potenti per i quali le abilità di combattimento sono superflue a quelli con superforza e vari gradi di abilità, per passare a coloro che hanno forza al picco umano e vari gradi di abilità e per concludere con i suoi avversari con forza di livello umano.

    Autore sinossi:
    2018-04-23 06:53
    Revisore: Lord Evil
  • Capitan America è sorpreso dal fatto che Thor non abbia più poteri divini che, insieme allo stesso Thor, si fa sorprendere dalle truppe dello Zodiaco, ma Amora interviene attivando delle armi non-letali che proteggono il suo appartamento. Purtroppo anche il generatore di Amora collassa, a causa dello scudo creato dallo Zodiaco per isolare Manhattan, scudo che sta assorbendo le energie da tutta la città.
    ​Mentre Thor e Capitan America parlano con Philip Fleming, Amora interroga uno dei soldati dello Zodiaco, scoprendo che sciamano nella città da un portale che si trova in una stazione isolata della metropolitana a 10 isolati di distanza. Thor e Steve si lanciano in strada. Sono fermati da un gruppo di cecchini e Steve è stordito, quindi Thor prende il suo scudo e sbaraglia i nemici. I due avanzano salvando anche una donna da un incendio, poi si trovano a combattere contro una gang che voleva occupare un supermercato. Arrivano ad una scuola per ciechi, i cui studenti hanno sopraffatto lo Zodiaco e mostrano un tunnel che consente di accedere alla stazione.
    ​Quando i due eroi vi arrivano, attraverso il portale, prima che possano attaccarlo, arriva una gigantesca aeronave corazzata nemica!

    Autore sinossi:
    2018-04-22 18:55
    Revisore: Lord Evil
  • Quale è l'eredità degli eroi, che gli eroi lasciano sulla Terra, il loro retaggio?
    Un milione di anni fa, Odino recupera Mjolnir e, insieme alla sua amante Fenice, si unisce ad un gruppo di eroi, Agamotto, Starbrand, Ghost Rider, Pantera Nera e Iron Fist, pronti a caricare un Celestiale giunto forse a distruggere la Terra.
    Robbie Reyes si risveglia in Sud Africa, dopo aver fatto un sogno stranissimo. Ha sognato di combattere contro un Dio. Improvvisamente, Starbrand lo attacca, deve impedirgli di risvegliare ciò che non deve essere risvegliato, quello verso cui lo stanno spingendo i suoi sogni.
    Loki spinge un gruppo di Giganti del Ghiaccio ad attaccare una base militare. Devono rubare per lui una cassa. La base chiama aiuto e l'aiuto arriva sotto forma di Jane, Sam Wilson e Riri Williams, che affrontano i nemici.
    Intanto, mentre in Sud Africa Starbrand e Ghost continuano a combattere, devastando degli scavi archeologici sorvegliati dallo SHIELD, nel cuore rurale dell'America, Steve Rogers si pone delle domande sul suo futuro. A New York, Danny parla con Stephen, è preoccupato dei suoi strani sogni, sogni uguali a quelli che fa Stephen, su una battaglia un milione di anni fa, contro un dio. Tra le strade del Village si aggira anche Norman Osborn, che cerca di ottenere potere.
    Ad Asgard, mentre Thor Odinson beve, un dio precipita dal Ponte Arcobaleno e muore, con la parola Magog sulle labbra. Mary Jane Watson è sconcertata, i medici delle Stark Industries la portano nella camera in cui era in coma Tony. Non ci sono state fluttuazioni, eppure Tony è scomparso. A New York, la polizia apre il fuoco su Deadpool, chiuso in un bagno che prega, chiedendo perdono per i suoi peccati, mentre la Torcia Umana e la Cosa parlano del loro retaggio e sparano il segnale dei Fantastici Quattro. Nella Villa dei Vendicatori, Nadia chiede a Jarvis perchè sia preoccupato, e Jarvis le dice che c'è qualcosa di diverso che non riesce a vedere - Jarvis non si rende conto che nella statua dei Vendicatori fondatori, c'è una nuova figura.
    Mentre nello spazio, prospera l'Impero della Pantera Nera, nella stazione di Alpha Flight non viene ricevuto un messaggio di aiuto, da Sakaar si implora per il ritorno di Hulk.
    Ghost uccide Starbrand con lo Sguardo di Penitenza, Starbrand implode dicendo che l'Ultima Schiera si risveglierà e saranno tutti condannati, mentre gli archeologi risvegliano il Celestiale sconfitto un milione di anni prima da Odino e dai suoi Vendicatori.
    Sam, Jane e Riri sconfiggono i Giganti del Ghiaccio, ma uno di loro fugge con la cassa, non identificata nei registri dell'esercito, quindi nessuno lo segue. Ma viene investito da un camion. Minaccia il guidatore che lo uccide con un colpo di artigli.
    In Canada, Jean Grey vede la statua di adamantio in cui era sepolto Logan aperta e vuota. è Logan che ha ucciso il gigante. E prende il contenuto della cassa, una Pietra dell'Infinito.
    Gamora identifica che una Pietra è tornata in superficie, mentre Loki scende negli scavi archeologici e si prepara a liberare il Celestiale.
    Nello spazio profondo, Valeria Richards osserva, pensa a quale sia il suo retaggio e il suo posto nel mondo. Franklin la prende in giro, poi i due fratelli partono ad esplorare un nuovo universo, ma Valeria chiude gli occhi e pensa alla sua strada per tornare a casa.

    Autore sinossi:
    2018-04-22 18:24
    Revisore: dolce6767
  • Ora, Peter e Miles sono all'aeroporto, legati sopra ad un aereo in fiamme, mentre un jet privato vola via. I due si liberano, ma Miles non riesce a fermare quell'aereo. Peter dice a Miles che quello che è successo è tutta colpa sua, non avrebbe dovuto permettergli di essere l'Uomo Ragno.
    Prima, Peter affrontava Armadillo quando è emerso un colpo di energia dal cuore della città, la stessa energia del tempo del primo incontro tra Miles e Peter.
    Miles, nel frattempo, stava parlando con Ganke e una loro compagna di classe, che Ganke vorrebbe diventasse la ragazza di Miles, quando un oggetto precipita dal cielo, un oggetto che assomiglia ad un'astronave e proviene dalla colonna di energia. Miles vi si dirige ed incontra Peter. Dalla colonna di energia, esce Taskmaster che li attacca.
    Altrove, Miles Morales di Terra-616 viene informato di cosa sia successo con Taskmaster e decide che è ora di tornare a New York.

    Autore sinossi:
    2018-04-22 07:12
    Revisore: dolce6767
  • Carol compare nella Zona Negativa. Vede due donne attaccate da degli insettoidi e li affronta. Una delle due, vedendola combattere, si unisce a lei nella battaglia, ma i numeri dei nemici sono troppi e vengono sopraffatte. Ma qualcuno interviene, è Mar-Vell. Carol è libera, ma l'altra donna è scomparsa. Carol, che non rivela la sua identità, e Mar-Vell, trovano la città nascosta da cui provenivano le due donne, ma sono attaccati ed arrestati in quanto guerrieri.
    In cella, i due parlano, poi arriva anche Danae, l'altra donna, che rivela loro che sono sotto attacco da parte di Annihilus, ma non può liberarli per non violare la loro legge contro i guerrieri. Finchè le forze di Annihilus non trovano la città. Danae libera Mar-Vell e Carol e, vedendo il loro coraggio, guida i Mydoniani alla riscossa. Carol e Mar-Vell portano lo scontro fino all'ammiraglia di Annihilus. Qui trovano e liberano Loba, la donna che è stata catturata, ma il tiranno della Zona Negativa è troppo potente per loro. Finchè Carol non usa tutto il suo potere per separare Annihilus dalla Barra di Controllo Cosmico, consentendo ai due eroi di sconfiggerlo.
    Dopo le celebrazioni per la vittoria, Carol e Mar-Vell si recano sugli asteroidi attorno a Mydonia e parlano. Carol decide di rivelare a Mar-Vell la sua vera identità, ma proprio in quel momento, scompare per tornare nel presente.

    Autore sinossi:
    2018-04-20 12:00
    Revisore: dolce6767
  • Riri precipita nel flusso temporale e si ritrova nel futuro. Qui collassa ma viene salvata dai Vendicatori, i flgli dei Vendicatori da lei conosciuti, che la portano da Tony Stark, lo Stregone Supremo del futuro. Tony spiega a Riri come il futuro sia stato salvato e il mondo sia diventato migliore poi, dopo aver sconfitto Morgana Le Fey, la porta da Franklin Richards. Tony e Franklin parlano con Riri, dicendole che è stata mandata in un futuro migliore per ispirazione, per fare in modo che il futuro diventi davvero migliore. Improvvisamente, Riri ritorna nel presente, dove si riattiva anche Tony, che si era spento nel viaggio nel tempo. Tornata a casa, inizia a lavorare ad un progetto che le ha ispirato il viaggio nel futuro.

    Autore sinossi:
    2018-04-20 11:56
    Revisore: dolce6767
  • James Barnes affronta dei terroristi dell'A.I.M. e viene aiutato/salvato da un ragazzo disperato che stava per suicidarsi, in preda ad una crisi determinata da una vita di delusioni e piccole tragedie personali. Il ringraziamento e lo sguardo fiero del nuovo Cap sono un incoraggiamento a ritrovare qualcosa di cui essere orgogliosi per poter andare avanti.

    Autore sinossi:
    2018-04-19 17:43
    Revisore: Aaron Beltrami
  • Aiutata dal Barone Zemo, Sin rintraccia nel deserto egiziano il rigugio segreto dove il Teschio Rosso ha tenuto nascosto un libro contenente rituali magici dei sacerdoti della Società Thule.
    Verso la fine della seconda Guerra i sacerdoti al servizio del Teschio appresero una lingua arcana nota soltanto a certe genti zingare e con essa praticarono dei rituali sacrificando prigionieri atlantidei per evocare forze aliene da piegare al servizio del Reich ed utilizzare come arma definitiva contro gli americani. Sulle loro tracce Namor, Cap e Backy giunsero in un sito al polo sud giusto in tempo per impedire ai nazisti di raccogliere l'arma giunta dal cielo, che i tre eroi credevano essere il gigante del ghiaccio da loro ucciso. Il Teschio riuscì a fuggire tacendo il proprio fallimento e l'oggetto della ricerca magica restò invece nascosto tra i ghiacci in quanto irremovibile con i mezzi a disposizione. Si trattava infatti di un grande martello dalle caratteristiche molto simili a quello appartenente a Thor.
    Interessata a recuperare l'oggetto magico per scatenare il caos, Sin si è impossessata del libro del Teschio che contiene le formule per controllare l'arma ed ingannato il suo alleato Zemo, lo ha abbandonato nel deserto per sparire in direzione ignota.

    Autore sinossi:
    Il Magistro
    2018-04-19 17:34
    Revisore: Aaron Beltrami
  • Steve Rogers ed il nuovo Capitan America (James Burnes) hanno tentato di fermare Sin, la figlia del Teschio Rosso, che dopo esser fuggita di prigione ha catturato Falcon e la Vedova Nera per attirare i due eroi sull'isola della statua della Libertà. Nonostante gli sforzi dei supereroi e della squadra di sicurezza Sin è fuggita ed i servizi segreti insieme ai Vendicatori vengono immediatamente avvisati dell'accaduto.
    Ora Steve Rogers ripensa al passato della ragazza, alla sua formazione ed all'influenza psicologica da lei subita crescendo al seguito di un padre terrorista nazista, folle e desideroso di avere un erede maschio. Convinto di avere eliminato per sempre il suo più odioso nemico, la sua nemesi, il primo Capitan America è ora SPAVENTATO dal pensiero che adesso che la vera erede, sadica e spietata, del Teschio è nuovamente in circolazione possa ricominciare una guerra spietata che lui ha già combattuto per più di cinquant'anni.

    Autore sinossi:
    Il Magistro
    2018-04-19 17:24
    Revisore: Aaron Beltrami
  • Il Teschio Rosso e i suoi S-Men rapiscono Havok, Rogue e Scarlet e li portano nel loro campo di concentramento per mutanti a Genosha. Ma hanno sottovalutato il fatto che Rogue ha assorbito dentro di se Wonder Man, che le da la forza di liberarsi dalle catene e dal collare inibitore. I tre Vendicatori devono fuggire per chiamare dei rinforzi, ma scoprono che anche Magneto è prigioniero e lo liberano. Magneto vuole restare e combattere, ma prima che possano prendere qualsiais decisione, il gruppetto è raggiunto dal Teschio e dagli S-Men

    Autore sinossi:
    2018-04-18 21:05
    Revisore: Lord Evil
  • Un elenco delle donne amate da Steve (Peggy, Sharon, Bernie e Rachel), dei suoi amici ed alleati (Nomad, Bucky, Falcon, D-Man, John Jameson, Zach Moonhunter, Fabian Stakowicz, Rick Jones) che lo hanno accompagnato nei suoi anni di avventure in difesa della giustizia e della libertà. Alcuni di questi amici li ha tragicamente persi lungo la via, come Bucky, altri sono stati ritrovati, dopo anni, come Sharon, altri ancora, come Rick, Bernie, John, Jack o Sam, hanno intrapreso altre strade.

    Autore sinossi:
    2018-04-15 20:43
    Revisore: Lord Evil
  • Steve impedisce a Sharon di gettare un burocrate SHIELD dall'Elivelivolo. I due si trovano nella fortezza volante dell'agenzia per scoprire perchè Sharon è stata abbandonata dietro alle linee nemiche e perchè a Steve sia stato fatto credere che fosse morta. Steve vuole risposte da Nick Fury, ma la Contessa lo informa che Nick è morto.
    La Contessa vuole arrestare Sharon per interrogarla, ma Steve fa in modo che lui e Sharon siano lasciati sul Ponte di Brooklyn. Si stanno dirigendo a casa di Steve per pianificare la prossima mossa nella ricerca della verità, quando sono separati da un campo di forza che isola Manhattan. Steve si trova all'interno del campo, in cui è stata tolta ogni forma di energia.
    Steve aiuta quante più persone può, e si imbatte in soldati dello Zodiaco che rivelano che il campo di forza è loro opera per isolare la città dalle stelle e controllare il proprio destino, conquistandola. Steve è in netta minoranza e si reca alla Villa dei Vendicatori, dove Jarvis gli rivela che solo Iron Man e Thor sono a Manhattan. Steve raggiunge Thor, che trova con l'Incantatrice. Il terzetto è circondato dai nemici, Steve dice a Thor di usare Mjolnir per liberarsene, ma Thor rivela che il martello non ha più potere!

    Autore sinossi:
    2018-04-15 20:36
    Revisore: Lord Evil
  • Typhoid Mary arriva ad Hell's Kitchen ed irretisce il criminale Rip, seducendolo e costringendolo ad uccidere per lei. Insieme i due assaltano bische clandestine ed operazioni di spaccio, tutte di proprietà di Kingpin. Intanto, la città è travolta dalla spazzatura a causa di uno sciopero del personale addetto al ritiro, nella calura e nel fetore, in cui i poteri di Mary aumentano.
    Matt salva un suicida e poi si reca da Tyrone, cercando di addestrarlo come Stick aveva fatto con lui, ma non fa altro che spaventare il ragazzino, forzandolo a fare quello che non vuole.
    Kingpin, ossessionato dal distruggere Matt, dato che lui ha perso Vanessa, Matt dovrà perdere Karen, viene informato delle attività di Mary. Allora fa in modo che Mary vada da lui.
    Matt è ossessionato da Tyrone, e non ascolta Karen che cerca di sostenerlo e farlo uscire da quello stato, cercando anche di convincerlo a dare la caccia a Mary, invano.
    Glorianna sviluppa le foto della Kelco e si domanda se dovrà stare dalla parte dell'uomo che ama, Foggy, oppure se dovrà seguire il suo istinto e stare dalla parte del giusto, dalla parte di Matt e Tyrone.
    Mary arriva da Kingpin e il signore del crimine, dopo aver dimostrato il suo potere e la sua volontà, ingaggia Mary. Dovrà sedurre Matt Murdock e distruggere Devil.
    Il giorno dopo, Matt è in ospedale, ma non può incontrare Tyrone. Incontra però Mary Walker, che lo convince ad avvicinarsi, a farsi toccare il volto. E gli dice di poter aiutare i ragazzini ciechi. Così Matt le chiede di aiutare Tyrone.

    Autore sinossi:
    2018-04-15 20:03
    Revisore: Lord Evil
  • Veil ha deciso di lasciare l'Accademia dei Vendicatori e il tentativo dei suo compagni di fargli cambiare idea non ha successo. La ragazza è rimasta scossa dalle recenti battaglie che hanno messo in pericolo la sua vita e quella dei suoi compagni e ha deciso di accettare l'offerta di lavoro di Jeremy Briggs, un'altra ex vittima di Norman Osborn. Gli altri ragazzi, dopo essere intervenuti per catturare alcuni criminali in costume fuggiti dalla recente evasione dal Raft, discutono con Veil riguardo la sua scelta esprimendo la loro opinione. Anche Speedball, reduce dalla sua esperienza a Stamford, decide di lasciare l'Accademia, seguito subito dopo da Justice che gli propone di fare un insieme. Nel frattempo, con il Palazzo Infinto distrutto, Hank Pym decide di trasferire l'Accademia a Palo Verdes, l'ex sede dei Vendicatori della Costa Ovest. Quicksilver s'occupa di fare i lavori di ristrutturazione. Con gli insegnanti e alcuni studenti partiti, Jocasta si presenta con alcuni rinforzi, tra cui Lightspeed, la Tigre Bianca e Batwing.

    Autore sinossi:
    Oyster
    2018-04-15 18:38
    Revisore: Jop
  • Il Professor Erskine dà i poteri a Steve Rogers, trasformandolo nel primo Supersoldato Americano, primo di un esercito che spazzerà via la tirannia della forze dell'Asse. Ma una spia nazista spara al Professore. Fortunatamente, Steve lo salva, poi arriva Bucky che gli chiede di lavorare insieme, la prossima volta.
    Il Teschio Rosso osserva compiaciuto il Cubo Cosmico, dentro il quale ha intrappolato Steve per fare in modo che distrugga Hitler. Sharon ha capito il piano del Teschio e lo provoca, dicendogli che non ha fegato di affrontare Hitler in prima persona. I due stanno combattendo quando arrivano i membri del Kubekult che li attaccano. Il Teschio vuole usare il Cubo contro di loro, ma il potere è bloccato dalle volontà contrastanti di Steve e di Hitler.
    Steve sta combattendo i nazisti, poi si trova a New York dove abbraccia sua madre, ma Bucky gli fa notare delle incongruenze. I due poi devono affrontare delle spie naziste che hanno preso in ostaggio degli speaker radiofonici al Rockefeller Center. I due seguono una spia in fuga entrando in una gigantesca aeronave, dove Bucky è legato ad una bomba volante da Zemo, ma Steve lo salva e i due dirigono l'aeronave verso la Germania, verso il bunker di Berlino dove si trova Hitler.
    Il Teschio e Sharon respingono i nemici e si trincerano in un bunker, dove il Teschio aspetta che Steve distrugga Hitler. Sharon cerca di sottrargli il Cubo, ma il Teschio la colpisce più volte, sconfiggendola.
    Nel Cubo, Steve affronta i nazisti con i suoi amici e alleati, raggiungendo l'entrata del Bunker. Ma qui, Bucky, il suo subconscio, gli dice che non deve entrare. Non importa che lui sia nato per quello, lo sa che non è giusto, sa che tutto è già passato e di essere fuori dal suo tempo. Sa cosa è successo e deve combattere contro tutti i suoi istinti per fare ciò che è giusto. Steve dice addio al suo amico, che rimarrà per sempre un ricordo, ed emerge dal Cubo, affrontando il Teschio e sconfiggendolo, lasciandolo a terra con il suo scudo puntato sulla gola, chiedendogli perchè non debba ucciderlo. Il Teschio si libera, replicando sprezzantemente che c'è sempre un modo, la frase che Steve ha sempre ripetuto per anni, poi si getta verso il Cubo. Ma Steve lancia il suo scudo, mozzando il braccio al nemico e colpendo il Cubo, che va in frantumi ed esplode. Del Teschio Rosso non rimane altro che un'ombra stampata sulla parete nel luogo in cui è esploso il Cubo.
    Steve e Sharon abbandonano la base, e Steve convince Sharon a rimanere con lui per andare allo SHIELD in cerca di risposte sul perchè Sharon sia stata abbandonata dietro alle linee nemiche e nessuno abbia detto nulla a Steve.

    Autore sinossi:
    gb
    2018-04-15 15:19
    Revisore: Lord Evil
  • Approfondita descrizione della base di Capitan America a Brooklyn Heights, sede della sua Linea Verde e centro operativo per le sue missioni in solitaria, costruita dietro la facciata di un negozio di costumi, dal quale Steve Rogers, aiutato da Arnie Roth che gestisce la "facciata" e tanti altri amici, combatte per la libertà e la giustizia in America e nel mondo intero.
    Sotto al palazzo ci sono vari livelli operativi ed una "casa sicura", per consentire che le operazioni procedano comunque anche in caso di attacco nemico!

    Autore sinossi:
    2018-04-15 14:47
    Revisore: Lord Evil
  • Nel corso degli anni Steve Rogers non ha utilizzato solo la sua iconica uniforme, ma anche altri costumi ed altre identità: Nomad, il Capitano, l'armatura che lo ha tenuto in vita quando il siero del supersoldato era degenerato ed il costume dell'Espatriato, quando è stato bandito per le macchinazioni di Machinesmith. Ma con qualunque identità abbia combattuto, ha sempre combattuto per la libertà e la giustizia, contro nemici tirannici, salvando più e più volte l'umanità.

    Autore sinossi:
    2018-04-15 14:43
    Revisore: Lord Evil
  • Classifica dei dieci più pericolosi e feroci avversari di Capitan America, a partire dall'ultimo, Faustus, passando per lo Spezzabandiera, Viper, Zemo (a parimerito sia Heinrich che Helmut), Zola, Crossbones, Batroc, Modok, il Teschio Rosso e Machinesmith. Una galleria di malvagi senza pietà, che Capitan America deve affrontare ed ha affrontato più e più volte per proteggere l'umanità e la libertà dalla tirannia dei sui avversari.

    Autore sinossi:
    2018-04-15 14:26
    Revisore: Lord Evil
  • Steve ed il Teschio Rosso sono circondati dai soldati americani trasformati dal potere del Cubo Cosmico, che è stato portato via da Sharon. Steve ed il Teschio caricano, aprendosi un varco. Devono trovare Sharon ed aiutarla a fermare il Cubo Cosmico e l'essenza di Hitler che lo controlla. Improvvisamente, arrivano delle truppe corazzate, ed il Teschio ne approfitta per separarsi da Steve e procedere da solo alla ricerca di Sharon. Ma viene bloccato dai soldati del Kubekult che lo atterrano e si preparano a giustiziarlo. L'arrivo di Steve è provvidenziale, salva il Teschio e gli dice che sono pari, non è più in debito con lui per averlo salvato con la trasfusione che lo ha rianimato.
    Un'esplosione separa i due, e Steve prende una scorciatoia, raggiundo Sharon su una passerella nei meandri della base. Sharon sta cercando di imporre la sua volontà sul Cubo quando la passerella crolla a causa delle esplosioni per i colpi di mortaio dei soldati. Steve dice a Sharon che non può decidere come debba essere il mondo e Sharon passa il Cubo a Steve. Il Teschio ha raggiunto la passerella e cerca di prendere il Cubo ma Steve lo fa precipitare. Poi sta ordinando al Cubo di distruggersi quando gli sfugge, finendo tra le mani del Teschio stesso. Steve si getta su di lui e distrugge il Cubo. Poi arriva Bucky a complimentarsi con lui per aver compiuto la missione.
    Steve è intrappolato dentro al Cubo, che il Teschio stringe, soddisfatto!

    Autore sinossi:
    gb
    2018-04-15 14:09
    Revisore: Lord Evil
  • Capitan America racconta i vantaggi del suo ruolo, come essere sempre il vincitore nelle gare di frisbee, avere torta di mele gratis, non dover sopportare i sigari di Wolverine, uscire con tutte le vincitrici di Miss America, venir visitato da Bob Hope, avere il Giorno della Bandiera come vacanza pagata e fare il primo lancio ad ogni World Series... ma non ha abbastanza vantaggi da poter evitare di partecipare a delle striscie assurde come questa!

    Autore sinossi:
    2018-04-14 21:10
    Revisore: Lord Evil