Sinossi

  • Julia, Fisher, Moonraker e Wanda sono riusciti ad atterrare nella zona che Moonraker continua a chiamare Viet-Nam, sconosciuta ai suoi compagni di squadra, ma la loro nave è abbattuta e sono isolati anche con la radio. Il gruppo segue Moonraker, avanzando nella giungla, inconsapevole di essere osservato.
    Alla base di Force Works, Rachel rivela di sapere cosa sia il Viet-Nam, e Amanda vuole saperne di più, ma l'enciclopedia di Rachel non riporta nulla sul paese. Eppure Amanda capisce che qualcosa non va e si reca da Plato, per scoprire qualcosa di più su Moonraker, che si è resa conto di non conoscere affatto. E, così facendolo, scopre un sottolivello aggiuntivo, in cui viene ricevuta da VIRGIL.
    Nel deserto, Jim, Clint e John convincono Natasha che il colpevole degli omicidi è Tony, che a sua volta lancia un attacco contro la Vedova e gli altri, per impedire che rivelino a tutti la verità sui suoi crimini.
    In Viet-Nam, Force Works, che ha trovato il tempio di Agraphur, è attaccata dagli Anacronauti. Durante lo scontro, Fisher trova il ragazzo vietnamita Kim, che si trasforma carico di potere, mentre Moonraker abbatte il capo dei nemici e dice ai suoi alleati di aver ricordato tutto: il suo nome è Gustav Brandt, ed è tornato indietro nel tempo per allertare Force Works che il tempo sta venendo usato come un'arma e la fine di tutto è vicina.
     

    Autore sinossi:
    2018-02-19 21:05
    Revisore: Lord Evil
  • Iron Man, Hank e Visione supervisionano i lavori per la chiusura ermetica della Villa. Improvvisamente, l'impalcatura crolla e i tre eroi salvano gli operai. All'interno della Villa procedono le analisi. Hank trova uno strano macchinario e Tony glielo strappa di mano, dicendo che è un suo progetto precedente agli omicidi. Visione si accommiata, deve fare rapporto alla Vedova Nera.
    Nell'Upstate New York, lo Spadaccino si muove nei boschi, verso New York City, quando si trova dinanzi la controparte Cotati dello Spadaccino di questa realtà. I due parlano, il Cotati vuole allertarlo di un grave pericolo ma è troppo tardi: la ragazza misteriosa ha aperto un portale e da esso escono due fratelli guerrieri. I due eroi, con il supporto del sopraggiunto Visione li fronteggiano. Tuc vuole unirsi ala battaglia ma qualcuno gli dice che non è ancora il suo momento. I fratelli vincono, ma la ragazza impedisce loro di uccidere il Cotati, portandoli via attraverso il portale insieme al prigioniero.
    Nella Villa, Tony stringe il macchinario e si ritrova nel vuoto. In lacrime domanda a qualcuno cosa deve fare di più, non è abbastanza quanto ha già fatto? Ma questo qualcuno lo sprona a proseguire con il piano, dato che è stato visto da Luna.
    Alla villa di Jan, a Southhampton, Pietro e Crystal comprendono, dalle parole di Luna, che loro figlia ha visto l'omicidio di Calabrone, sa chi sia l'assassino.
    Altrove, in un luogo fuori dal tempo, i fratelli portano il loro prigioniero a cospetto di loro madre: Mantis!

    Autore sinossi:
    2018-02-19 20:53
    Revisore: Lord Evil
  • Kate consegna Larry alla polizia, che non può trattenerlo, ma scopre che è associato con il gruppo Take Back Control, che lo ha spinto a tormentare Mikka sempre di più.
    Kate ne parla con Quinn, poi diventa amica di Johnny, fermando un gruppo di ragazzi che tentava di fare violenza ad una studentessa. Dopodichè, Kate torna in ufficio, trovandovi Ramone. Ramone è furiosa con Kate perchè continua a chiamare Mikka, la sua ex. Le due parlano e Kate spiega la situazione a Ramone, dicendole di rimanere in ufficio in caso Larry o Mikka vi si rechino.
    Poi Kate va da Larry e lo costringe a rivelargli dove sia il prossimo raduno di Take Back Control, dandole la parola d'ordine. Kate si infiltra ma la parola d'ordine è superata, quindi il leader del culto le manda contro tutti i cultisti. Kate fugge, finendo su un molo, circondata!

    Autore sinossi:
    2018-02-18 17:43
    Revisore: Lord Evil
  • Steve Rogers entra in una prigione segreta dello SHIELD. Oggi, tutte le celle sono vuote, fuorché una. Una cella in cui è detenuto Steve Rogers, il leader supremo di Hydra.
    I due Steve parlano di come entrambi abbiano lottato per i loro ideali. Entrambi sono due facce della stessa medaglia e continuano a parlare.
    Nel frattempo, mentre Clint si dispera durante il funerale di Natasha, James, in una nazione straniera, osserva l'assassinio di un suo leader militare che si era alleato con Hydra. E sa che l'assassino è Natasha.
    I due Steve continuano a parlare. Steve-Hydra dice che d'ora in avanti, grazie a lui, nonostante la sconfitta, tutti coloro che credono in Hydra combatteranno per un sogno, per recuperare un mondo che era loro.
    Altrove, il Punitore massacra innumerevoli agenti Hydra, osservato da Nick Fury.
    Steve ribadisce alla sua controparte che chi lotta per la libertà continuerà a farlo, lui stesso continuerà a farlo.
    A Nuova Tian, che sta venendo smantellata, Emma e Hank parlano. Emma ha un grande rammarico, nessuno saprà mai chi è stata la regina che ha dato ai mutanti una vera patria.
    Nella prigione, Steve dice alla sua controparte come un bambino si sia ritratto mentre lui cercava di aiutarlo, dopo la loro battaglia. E Steve-Hydra dice che non vincerà mai. Perchè lui ha da offrire speranza, mentre quello che lui ha mostrato al popolo americano era appartenenza a qualcosa di più grande, forza. E nessuno lo dimenticherà.
    Gli allarmi suonano e Steve se ne va. Le guardie SHIELD sottomettono Steve-Hydra, ma uno di loro gli sussurra nell'orecchio "Hail Hydra". La guerra non è finita.

     

    Autore sinossi:
    2018-02-18 16:37
    Revisore: Lord Evil
  • Ravage salva i fedeli di Barrio Man, massacrando i soldati di Eco Central, e si convince che forse lui davvero è parte della profezia del ritorno dell'Era degli Eroi.
    Ravage poi interviene per salvare un matrimonio officiato da Barrio Man dalla brutalità degli uomini Eco Central guidati dal suo ex commilitone Alec Dupree, che giura vendetta contro la creatura che ha fatto a pezzi i suoi uomini e che gli è sembrata molto familiare.
    Altrove, Anderthorp Henton si accorda con la Stark-Fujikawa per assassinare un suo dipendente che prima lavorava per la Stark-Fuji. Per farlo, usa un chip che crea ologrammi solidi.
    Ravage, con un induttore di immagini, si reca alla Green Globe per parlare con suo fratello, che è appena stato assassinato e sostituito. Ravage sente che gli odori sono sbagliati, si rende conto che suo fratello è morto dopo aver dato il disco con le prove su Henton al duplicato di suo fratello, che si trasforma in un'orrenda creatura!

    Autore sinossi:
    2018-02-18 16:07
    Revisore: Lord Evil
  • Garrison si prepara ad uccidere Xi'An e Doug, ma arriva Brian, che rivolge i suoi poteri contro di lui. Garrison si suicida. Brian da un lato è contento di aver vendicato Quentin, ma dall'altro sa - come confermato da Doug - che non potranno mai dimostrare cosa sia successo con il Progetto Genesi. E Brian dice ai suoi insegnanti che se Garrison era corrotto, non potrebbe esserlo anche sua figlia Laurie?
    In Giappone, Nuovi Mutanti, Satiri e Fronte di Liberazione si combattono brutalmente, spinti dal potere di Wallflower. Magik teleporta via se stessa, Nori, David e Julian, mentre Cessily osserva con orrore l'opera della sua migliore amica, essendo lei l'unica immune ai suoi feromoni. Quando vede che Laurie si diverte a far combattere le amiche Soraya e Jubilee, Cessily decide di averne avuto abbastanza ed uccide Laurie.
    Magik, Julian, David e Nori interrompono la loro battaglia e tornano al Progetto Genesi, dove Sophie trattiene tutte le guardie. Ma Pierce la uccide. Max cerca di fermare le guardie ed è ucciso, mentre Moonstar uccide Pierce, venendo ferita gravemente.
    Nuovi Mutanti e Satiri liberano i prigionieri sapiens, mentre Nori controlla l'esterno del complesso, circondato dalle truppe di Sole Ardente. Allora viene ordinato a Magik di andarsene con i prigionieri, mentre Nuovi Mutanti e Satiri distruggono il complesso e affrontano le truppe dell'Imperatore, venendo tutti uccisi durante la loro ultima battaglia. Prima di questo scontro, David e Nori si sono baciati, dichiarandosi il loro amore, mentre lo stesso facevano Julian e Sofia.

    Autore sinossi:
    2018-02-18 15:35
    Revisore: Lord Evil
  • I sistemi della nave di Crimson Jack sono di nuovo operativi, ma lui non vuole lasciare Drexel senza aver ucciso Han Solo! Ordina a Jolli di attaccare il pianeta usando i loro caccia. Fortunatamente, Han, Luke e Leia riescono a salire sul Millennium Falcon prima di essere distrutti da Jolli. La battaglia si sposta nello spazio. Jolli vuole attirare il Falcon nel raggio traente della nave di Crimson Jack.
    Ma quando viene colpita - e riesce anche a distruggere i sistemi giroscopici del Falcon - Crimson Jack decide di abbandonarla alla deriva, non è stata brava abbastanza. Jolli ripensa a come suo padre l'abbia abbandonata quando era una bambina, perchè non era brava abbastanza per combattere la sua guerra contro l'Impero.
    Han, prima di lasciare la nave di Jack, aveva cancellato tutte le sue mappe di navigazione, quindi si accorda con Jack per uno scambio in volo: un sistema giroscopico in cambio delle mappe. I due si incontrano tra le due navi, ma Jack ha tradito Han e lo attacca insieme ai suoi pirati. Jolli uccide i pirati e poi si schianta sulla nave di Crimson Jack, distruggendola.
    Crimson Jack è disperato, la sua operazione di pirateria è distrutta, ma ha ancora la vendetta. affronta Han, che lo uccide.
    Poi Han bacia Jolli, morente. Il primo e ultimo bacio della ragazza.

    Autore sinossi:
    2018-02-18 14:49
    Revisore: Lord Evil
  • Un assassino si aggira per i vicoli di New York. Moon Knight lo attacca, arrivando troppo tardi per impedirgli di commettere un omicidio. L'assassino fugge, ma Moon Knight ha pianificato tutto, infatti lo carica a bordo del taxi di Jake Lockley. Arrivati a destinazione, lo cattura, poi entra nella villa dinanzi alla quale si trovano, la villa di Joel Luxor, un collezionista. L'assassino voleva portare una chiave al collezionista. Moon Knight lo attacca, ma un misterioso assassino colpisce, uccidendo Luxor con un antico archibugio. Moon Knight chiede a Marlene di indagare dopo aver scoperto che la vittima dell'omicidio e proprietario della chiave era un giornalista che aveva scritto della statuetta di Horus in mostra al museo. Moon Knight va al museo e scopre che la statuetta è un falso. Il responsabile non può essere stato altri che Fenton Crane, curatore della mostra.
    Moon Knight va a casa di Crane, ma trova solo l'assassino prigioniero, che rivela di essere un collezionista rivale di Luxor, con il quale voleva dividere la statuetta, una volta sottratta a Crane. Allora Moon Knight torna alla villa di Luxor e sente un colpo. Il folle Crane ha preso Marlene e la tiene sotto tiro, l'ha già ferita alla spalla e vuole ucciderla, credendola complice di Luxor, che ha già assassinato.
     

    Autore sinossi:
    2018-02-18 14:21
    Revisore: Lord Evil
  • Cyclone riesce a sconfiggere sia Peter che Moon Knight, uccidendo l'uomo del Maggia che i due eroi avevano catturato. I due eroi riescono a riprendersi quando Cyclone se ne è già andato, e decidono di allearsi per fermarlo.
    Intanto, Hector Ayala litiga con la sorella Awilda, mentre Holly GIllis è in dubbio, vuole chiamare Hector, MJ non riesce a chiamare Peter e decide di andarsi a divertire con un amico e Betty Brant si dispera per non riuscire a parlare con Ned, che si trova in Francia.
    Peter viene portato da Moon Knight nella sua base segreta e i due ragionano sul Maggia, sulle sue operazioni. Moon Knight rivela che ci sarà un grande incontro, a cui presenzierà anche il capo del Maggia. Peter capisce che si svolgerà al mausoleo di Grant, sulla base di una mappa di New York che il criminale ucciso da Cyclone aveva addosso.
    I due vedono che la tomba è piena di uomini del Maggia, a cui Cyclone dice che presto il loro nuovo capo comparirà. I due eroi però non possono aspettare e intervengono, bloccando tutte le uscite e fermando gli sgherri, poi affrontano Cyclone. I tre combattono e non sanno che il capo del Maggia è nascosto in uno dei sarcofagi e decide di abbandonare il suo agente.
    Cyclone è sconfitto quando Moon Knight getta una fiala di refrigerante tra le gambe del nemico, bloccandolo.

    Autore sinossi:
    2018-02-18 13:55
    Revisore: Lord Evil
  • Golia sta sbattendo Thor contro le pareti, scherenendolo e dicendogli di aver ucciso Ercole nello stesso modo. Thor si infuria e, dopo aver detto a Golia che Ercole è ancora vivo, si libera e affronta il nemico, precipitando con lui nei sottolivelli. Il Demolitore si riprende, con il potere di tutta la Squadra di Demolizione in se, e si prepara ad unirsi a Golia nella battaglia, ma Steve si oppone, affrontandolo, anche senza scudo. Jan, che con Dane e Scott sta vegliando l'esanime Jarvis, decide di andare ad aiutare i compagni sentendo il fracasso della battaglia. Dane insiste per unirsi a lei e i due raggiungono la zona in cui Thor combatte contro Golia.
    Intanto, Zemo ordina a Calabrone di preparare la loro nave per la fuga, mentre lui attacca Druido e fa riprendere Blackout, ordinandogli di teleportare la Villa e i suoi occupanti nella dimensione della Darkforce. Druido si rende conto di cosa stia succedendo ed usa il suo potere per liberare la mente di Blackout, che resiste ai comandi mentali di Zemo.
    Thor si rende conto che Dane e Jan assistono alla battaglia e dice loro di andare ad aiutare Steve, mentre lui si occupa del gigante. Golia cresce ancora, devastando anche l'hangar e distruggendo la navetta di Zemo. Jan si unisce a Steve e, insieme, mettono KO il Demolitore, mentre Thor abbatte Golia. Steve vede Calabrone uscire dalle rovine della navetta. Steve è pronto ad affrontarla, ma la ragazza si arrende senza lottare.
    Monica sta assistendo Moonstone ferita, con il collo spezzato, e questa le rivela che Zemo controlla Blackout, allora Monica torna verso la Villa. Sul tetto, Zemo continua a lottare mentalmente contro Blackout, finchè questi, rifiutando gli ordini di Zemo, nonostante l'avvertimento disperato di Druido che lo prega di fuggire, resiste troppo e muore a causa di un'emorragia cerebrale. Sul tetto arriva Monica, che distrugge le armi di Zemo. Zemo si prepara ad attaccarla con lo scudo di Steve, ma arrivano sul tetto anche Steve e Jan. Steve dice alle sue alleate e a Druido di lasciare che sia lui ad occuparsi di Zemo. Inizia una battaglia senza quartiere, con Zemo che accusa Steve di aver ucciso suo padre e tormentato la sua famiglia. Steve dice che ha solo tentato di fermare un criminale di guerra, morto per sua stessa mano durante una loro battaglia, e che la famiglia Zemo ha causato a lui una immensa sofferenza, ma lui non ha ceduto, perchè continuerà ad avere speranza. Zemo attacca colmo di odio, Steve deflette il suo colpo e Zemo precipita dal tetto, rifiutando la mano tesa di Steve che vuole salvarlo, spezzandosi il collo.
    Jan dice alla stampa che la battaglia è vinta, nonostante sia stato pagato un prezzo altissimo.
    Tra le rovine della sua stanza, Steve piange stringendo l'unica foto di sua madre, stracciata da Zemo. Monica lo conforta, entrambi continueranno a lottare, anche se nessuno potrà più farlo dalla Villa, per molto tempo. La loro vittoria è costata troppo.

    Autore sinossi:
    2018-02-18 11:21
    Revisore: Lord Evil
  • Jan e Scott informano la polizia di quanto è successo all'ospedale, poi si recano al quartier generale costituito dall'Esercito nel parco. Jan convince il comandante delle truppe a darle un'opportunità di sconfiggere i nemici. Così, lei e Scott inziano a contattare tutti i Vendicatori possibili.
    Nella Villa, Steve e Dane osservano, colmi di orrore, Mister Hyde che ride brutalizzando selvaggiamente Jarvis. Dane si guarda introno, deve trovare la sua spada, è l'unica speranza di Jarvis. Il Dottor Druido, nel suo ufficio, sente l'appello disperato della mente di Dane e decide che è giunto il momento di ripagare il suo debito con i Vendicatori
    Nella Dimensione della Darkforce, Monica vede una luce e la segue, riuscendo ad emergere dalla cappa di Sudario, a San Francisco. Monica accorre al parco, unendosi a Scott e Jan proprio quando arriva Thor. I Vendicatori sono pronti alla riscossa!
    Zemo sta osservando Fixer e Calabrone che tolgono i banchi di memoria dai computer quando, improvvisamente, la corrente va via e il sottolivello piomba nelle tenebre. Calabrone si accorge che la Spada d'Ebano è scomparsa!
    Dane e Steve attaccano Mister Hyde, mettendolo KO con l'aiuto di Jan, Monica e Thor, entrati nella villa da sottoterra. Calabrone assiste alla scena ed informa Zemo, che le ordina di preparare la loro nave. Fixer è messo KO da Scott. Il gruppo osserva Jarvis, in condizioni disperate, l'unico modo di salvarlo è liberare la villa dai criminali. Steve attira la Squadra di Demolizione, che Thor neutralizza, depotenziandone i membri, facendo rientrare il potere al Demolitore. Improvvisamente, Thor è ghermito da Golia, che inzia a farlo sbattere contro le pareti, proprio come aveva fatto con Ercole.
    Sul tetto, Blackout, controllato dal Dottor Druido, ha fatto crollare la barriera di Darkforce. Monica lo mette KO poi insegue Moonstone. Moonstone, terrorizzata dall'attacco della Vendicatrice - che la insegue senza tregua, perde il controllo e si schianta contro una scogliera, rompendosi il collo.
    Druido è messo KO dal Barone Zemo che fa riprendere Blackout e gli ordina di teleportare la Villa e tutti i suoi occupanti nella dimensione della Darkforce!

    Autore sinossi:
    gb
    2018-02-17 20:59
    Revisore: Lord Evil
  • Il Barone Zemo spia i vari gruppi di Vendicatori, preparandosi e pianificando come distruggerli. Osserva i Vendicatori della Costa Ovest che si addesterano nel loro compound, Iron Man e Jim Rhodes nella stazione spaziale della Stark Enterprises, Capitan America attaccato da Turbine per rallentarlo, Ercole che si ubriaca, Capitan Marvel, Wasp e il Cavaliere Nero. Il piano è quasi giunto a compimento, presto i Signori del Male colpiranno.
    Zemo contatta il Dottor Destino, informandolo che attaccherà i Fantastici Quattro, ma Destino, che lo informa su quanto sta facendo il Quartetto, gli rammenta che solamente lui ha il diritto di distruggere la squadra del suo rivale Reed Richards

    Autore sinossi:
    2018-02-17 20:08
    Revisore: Lord Evil
  • All'Istituto dei Nuovi Mutanti, le Naiadi cercano di consolare Brian per la morte di Quentin, ma le loro parole lo fanno riflettere, chi avrebbe potuto convincere Quentin a suicidarsi? Brian non sa che Garrison lo osserva.
    In Giappone, Pierce attacca Nori, scatenando una battaglia tra i Nuovi Mutanti e il Fronte di Liberazione degli Umani. La battaglia si interrompe quando Nori trova suo padre. Mentre Senji Ashida spiega a Nori ed i suoi amici cosa sia il vero progetto Genesi, Laurie contatta suo padre. Moonstar è contattata dallo SHIELD e porta i Satiri ad attaccare i Nuovi Mutanti e il Fronte di Liberazione
    A New York, Brian chiede aiuto a Xi'An, rivelandole i suoi dubbi sulla morte di Quentin. Quando Xi'An scopre che il file di Garrison è secretato, chiede aiuto a Doug, ma i due, dopo aver scoperto che Garrison è un agente SHIELD sotto copertura, si trovano dinanzi proprio a Garrison, che li attacca.
    In Giappone, Nori cattura Magik e la costringe a portare Nuovi Mutanti e Satiri nella sede del Progetto Genesi, dove Senji Ashida spiega che Sole Ardente fa compiere esperimenti sugli umani per renderli mutanti, con risultati orrorifici, dolorosi e letali. Satiri e Nuovi Mutanti sono disgustati, ma qualcuno sapeva già cosa fosse il progetto Genesi. Si tratta di Laurie, che usa i suoi poteri per controllare tutti e far iniziare una battaglia fratricida.

    Autore sinossi:
    2018-02-17 18:23
    Revisore: Lord Evil
  • Ravage ulula al cielo notturno, trasformato in un essere più bestia che uomo. Ripensa a come, ore prima, nella comunità di Barrio Man, abbia rivisto il suo passato, come eroe delle corporazioni contro i governi, che erano creduti gli inquinatori, mentre i veri inquinatori, come Ravage ha scoperto, erano proprio le corporazioni.
    Ravage si accommiata da Tiana, che vuole combattere contro l'Alchemax, non fargli da spalla. Barrio Man osserva come Ravage si trasforma e lo conforta, quel mutamento ha di sicuro uno scopo, per consentirgli di procedere con la sua lotta.
    Intanto, il padre di Ravage si incontra con suo fratello. Il fratello, però, viene assassinato e sostituito da una strana creatura.
    Nel barrio, un gruppo di seguaci di Barrio Man vengono attaccati dalle truppe di Eco Central, ma arriva il nuovo, bestiale Ravage, pronto a combattere.

    Autore sinossi:
    2018-02-17 17:24
    Revisore: Lord Evil
  • Luke, C-3PO e R2-D2 riescono a bloccare Chewie, poi Luke viene chiamato dal Governatore, che ha catturato il Falcon con Leia, costringendolo a collegare il Falcon alle sue macchine, per amplificare il segnale del suo disruttore sonico ed abbattere l'Incrociatore Stellare di Crimson Jack che, nel frattempo, in orbita, medita vendetta contro Han e Leia insieme a Jolli.
    Han è stato salvato dai Signori dei Draghi e attacca la città galleggiante di Quarg insieme a loro. Le macchine di Quarg danneggiano le menti dei draghi, uccidendoli. Han sale sul Falcon e viene attaccato da Luke, che vuole completare il lavoro per Quarg. Quando Han lo ascolta, Luke spiega di aver bloccato il segnale di Quarg e riattivato il Falcon.
    Intanto, Leia fugge inseguita da Quarg mentre Chewie semina il panico tra i seguaci del Governatore. Luke salva Leia facendo precipitare Quarg verso la morte. Gli eroi della Ribellione hanno trionfato, ma Han sa che un'altra battaglia si avvicina, la resa dei conti con Crimson Jack.

    Autore sinossi:
    2018-02-17 16:49
    Revisore: Lord Evil
  • Thanos ed Eros sono al cospetto delle Sorelle, dinanzi alla Cava degli Dei, dove gli dei vanno a morire. Thanos sfida le Sorelle, intimando loro di restituirgli il suo potere, mentre Eros cerca di sedurle per ottenere lo stesso risultato, ma viene solamente attaccato.
    A Titano, Thane litiga con la Morte, perchè Thanos ha lasciato Titano. Thane vede i due predoni che hanno rapinato Thanos e li uccide, non dopo aver scoperto dove si sia recato Thanos.
    Alla Cava degli Dei, Eros viene umiliato, divertendo Thanos. I due fratelli combattono e le Sorelle offrono a Thanos la possibilità di entrare nella Cava e reclamare il suo potere.
    Nello spazio, il Campione e Nebula hanno un rapporto. Quando hanno concluso e stanno bisticciando, si attiva l'allarme di prossimità, Thane sta arrivando verso il Buco Nero.
    Thanos entra nella Cava, nonostante Eros gli dica di non farlo, ma viene assorbito dalle pareti e si trasforma in pietra. Le Sorelle dicono che la sfida di Thanos è appena iniziata.

    Autore sinossi:
    2018-02-17 16:23
    Revisore: Lord Evil
  • Eoni fa, il Trivium Taumaturgico ha affrontato, in una caverna profondissima, un'entità da fuori lo spazio ed il tempo, ma i tre maghi sono stati distrutti.
    Ora, Stephen e Zelma si avventurano nella medesima caverna, che si trova al di sotto di Manhattan. I due sono attaccati dai tre maghi, morti da millenni ma tenuti in vita dalla possessione demoniaca dell'entità. Stephen ne approfitta per insegnare a Zelma il combattimento magico. Quando disarma due dei nemici, uno dei quali è neutralizzato da Zelma, dice alla sua apprendista di prendere la spada di uno di essi. Infatti Stephen sconfigge l'ultimo nemico e viene posseduto dall'entità, attaccando Zelma.
    Ma era questo il piano di Stephen, infatti non è solo lui ad essere toccato dal nemico, ma il nemico viene toccato da lui, così Stephen assorbe dentro la sua anima l'entità maligna, sconfiggendola. Stephen vuole tornare in superficie, ma Zelma dice che non vuole tornare a mani vuote, quindi Stephen dice che potrebbero esserci tante nuove lezioni per Zelma.

    Autore sinossi:
    2018-02-17 16:00
    Revisore: Lord Evil
  • La città è terrorizzata. Mentre Ercole viene assistito al pronto soccorso, viene imposta la legge marziale. Zemo e Hyde osservano le notizie, crogiolandosi nel trionfo, cosa che spaventa a morte Calabrone.
    Zemo inizia a girare un filmato in cui annuncia al mondo il suo trionfo, ma Steve continua a sfidarlo - dicendogli che finché Jan è libera, Zemo non trionferà, e Zemo si ripromette che gliela farà pagare, mentre racconta a Fixer come sia sopravvissuto all'attacco di Madre Superiora, mesi prima. Intanto, Monica vola attraverso la dimensione della Darkforce, senza speranza di uscirne.
    All'ospedale, Jan è disperata, arriva Scott a darle supporto morale quando arriva la notizia peggiore di tutte, Ercole è morto. Jan va da Ercole, al suo capezzale, e sui monitor vede un battito, è un miracolo, ma Ercole è ancora vivo, i medici lo portano in sala operatoria. Improvvisamente, Scott e Jan sentono un'esplosione, l'Uomo Assorbente e Titania attaccano l'ospedale per uccidere Jan ed Ercole. I due eroi, pur sapendo che i nemici sono molto più potenti di loro, attacano i nemici.
    Alla Villa, mentre Moonstone cerca di guadagnare la fiducia e la fedeltà di Blackout, Zemo tortura Steve, distruggendo i suoi ricordi come il suo primo scudo, schiacciato da Hyde, o l'ultima foto di Bucky. Ma Steve non si spezza. Allora Zemo ordina a Hyde di occuparsi di Jarvis e Dane. Dane si riprende e assiste con orrore, come Steve, al brutale pestaggio a cui Hyde sottopone Jarvis. Zemo ordina a Fixer di rubare i banchi di memoria dei computer dei Vendicatori, lavorando insieme a Calabrone, che odia Fixer ma non può far altro che obbedire a Zemo.
    All'ospedale, Jan e Scott sono in difficoltà contro i due potentissimi avversari, ma Scott ha un'idea, rimpicciolisce Titania, che Jan mette KO con il suo pungiglione a piena potenza, poi Jan ritorna a dimensione normale e scatena tutto il suo potere contro l'Uomo Assorbente, mettendo anch'egli KO. Arriva un medico che informa Jan che Ercole è in coma, ma vivo e con i segni vitali in miglioramento.
    Jan ha di nuovo speranza, e sa che è giunto il momento di contrattaccare!
     

    Autore sinossi:
    2018-02-17 15:43
    Revisore: Lord Evil
  • Dane, preoccupato per come Jan lo abbia ignorato a favore di Paladin durante la serata di gala, entra nella Villa, senza accorgersi che il cancello è diverso. Si rende conto che le luci sono spente ed estrae la Spada d'Ebano in tempo per deflettere l'attacco di Calabrone, ma non può nulla contro Mister Hyde, che lo attacca alle spalle e lo massacra. Solo l'intervento di Calabrone impedisce ad Hyde di uccidere Dane, consegnandolo invece a Zemo. Calabrone inizia a domandarsi cosa succederebbe se uno dei Signori del Male si ribellasse alla leadership di Zemo, e la cosa le da i brividi.
    Fixer riferisce a Zemo di aver mandanto i Vendicatori della Costa Ovest in Indonesia, mentre i Fantastici Quattro non sono in America. Così Zemo ordina che si proceda con il piano.
    Monica riceve una chiamata di emergenza da Jan, che le chiede di tornare alla sala riunioni della Villa. Monica obbedisce, finendo nella trappola tesa da Zemo, che la fa attaccare da Blackout. Monica non riesce a fuggire dalla bolla di Darkforce generata da Blackout, bolla che implode facendola scomparire. Così, i Signori del Male iniziano a distruggere e depredare la Villa, inpunemente.
    Steve arriva alla casa di Janet e i due parlano, Steve è andato da Jan e non alla villa dopo che la stessa Jan gli aveva detto di non essere interessata alla cattura di Turbine ad opera di Steve in Carolina. I due capiscono che qualcuno ha conquistato la Villa.
    Jan esegue una ricognizione, vedendo Jarvis e Dane prigionieri - con Dane ancora svenuto - poi torna da Steve quando Jarvis dice che Ercole è in pericolo, il prossimo bersaglio di Zemo è lui.
    Ercole viene lasciato davanti alla Villa, completamente ubriaco, da Tanya Sealy, con cui ha festeggiato tutta la notte. Andandose, Tanya chiama Zemo dicendogli che il suo compito è concluso e si aspetta un pagamento. Steve e Jan fermano Ercole prima che entri nella Villa, ma quando Jan gli ordina di non attaccare, Ercole, ubriaco e furibondo, dice che il Leone dell'Olimpo non aspetta i rinforzi nè, tantomeno, prende ordini da una donna.
    Così, Steve e Jan lo seguono nell'attacco. All'interno della Villa, Ercole viene attaccato da Squalo Tigre, mentre Fixer controlla le difese automatiche per contrastare Steve e Jan. Un raggio sonico li abbatte e Steve dice a Jan di fuggire. La Presidente dei Vendicatori riesce ad uscire dal muro di cinta quando, improvvisamente sviene.
    Nella Villa, Ercole sconfigge Squalo Tigre e tiene a distanza Mister Hyde e la Squadra di Demolizione, ma viene preso alle spalle e brutalmente percosso da Golia, che getta il suo corpo svenuto agli altri nemici che lo massacrano brutalmente. Jan si riprende e vede uno schermo di energia di Darkforce che l'avviluppa, uno schermo impenetrabile. Zemo colpisce Capitan America, godendosi il suo trionfo e schernendolo.
    All'esterno della Villa, Jan sta pensando a cosa fare per salvare il suo team quando, improvvisamente, qualcosa emerge dalla bolla di Darkforce, si tratta di Ercole, a cui Jan non riesce a sentire il polso, disperandosi mentre i poliziotti chiamano un'ambulanza!
     

    Autore sinossi:
    2018-02-17 15:11
    Revisore: Lord Evil
  • Ercole è in un bar, solleva un tavolo di quercia con sopra una decina di avventori del bar. Il tavolo si spezza e tutto finisce in fragorose risate e tanto alcool. L'uomo che ha sfidato Ercole gli chiede degli altri Vendicatori, poi lo provoca, chiedendogli come sia farsi comandare a bacchett da una donna. Ercole lo colpisce lanciandolo fuori dalla finestra, verso un camion in corsa, poi l'Olimpico salva l'uomo, distruggendo il camion. Mentre si accerta che il camionista stia bene, l'uomo se ne va, ed Ercole ricomincia a festeggiare e bere. L'uomo è il Demolitore, che si riunisce a Calabrone. Entrambi fanno rapporto a Moonstone, nella base dei Signori del Male. Moonstone è sorpresa ai monitor da Zemo, i due parlano e si studiano, poi Zemo - che teme Moonstone come unica potenziale sfidante per la sua leadership - ordina a Moonstone di tornare al suo progetto, mentre riceve un rapporto da Tania Sealy che conferma che Ercole rimarrà a bere.
    Monica vola dalla Luna alla Francia per colazione, poi torna a New Orleans, osservata dai rilevatori di energia di Zemo. Moonstone mostra a Zemo il suo progetto, Blackout e il suo potere di manipolare la Darkforce, sotto il suo controllo. Zemo percepisce questa mossa di Moonstone come una ulteriore minaccia, poi i due sentono del trambusto, Hyde e Piledriver stanno litigando. Moonstone non riesce a calmare Hyde, cosa che Zemo fa con poche parole, terrorizzando Moonstone. Piledriver chiede a Zemo se il suo lavoro è stato corretto e Zemo glielo conferma, il suo piano per spaventare Moonstone ha avuto pieno successo.
    Dane e Jan sono ad un evento di beneficienza, raggiunti da Paladin ed inconsapevoli di essere osservati da Zemo. Il Barone Zemo indossa la sua tiara modificata da Fixer e poi parla ai criminali che ha radunato. Il suo piano è pronto alla fruizione, i Vendicatori li hanno sempre tutti sconfitti perchè operano all'unisono, ma sotto la sua leadership umilieranno gli Eroi più potenti della Terra, prima di distruggerli. Moonstone sfida la leadership di Zemo che, con la sua nuova tiara controlla Blackout e costringe Moonstone all'obbedienza. Poi Zemo ordina a Titania e Uomo Assorbente di andare a compiere la loro missione, mentre il resto del gruppo procederà con il piano principale.
    Alle ore 11:26, i Signori del Male attaccano la Villa dei Vendicatori, all'interno della quale vi è il solo Jarvis. Alle ore 11:33, Jarvis è prigioniero e il Demolitore fa rapporto a Zemo, appena arrivato insieme a Fixer. La Villa dei Vendicatori è stata conquistata dai Signori del Male!

    Autore sinossi:
    2018-02-17 14:36
    Revisore: Lord Evil
  • Moon Knight cerca, invano, di salvare un membro del Maggia che aveva deciso di collaborare con la Procura di New York. L'uomo, mentre muore, sussurra a Moon Knight che il Maggia è vicino alla sua identità di Jake Lockley.
    Peter torna a casa dopo la sua avventura insieme ad Iron Man e, poi, esce con Betty dopo aver cercato di convincere la Signora Muggins che riparerà il soffitto del bagno, crollato un'altra volta. Peter e Betty vanno al cinema, ma il primo pensa a Mary Jane e la seconda a Ned.
    Intanto, mentre Hector Ayala si dispera, Flash e Sha-Shan vivono il loro idillio. Moon Knight, nei panni di Jake Lockley, entra nel diner di Gena, assaltato dal Maggia. Arriva anche Peter, che ferma i criminali. Moon Knight, cambiatosi, inizia a brutalizzare un criminale per estorcergli l'identità del nuovo capo del Maggia, ma Peter lo affronta. Mentre i due combattono, sono assaliti dal principale agente europeo del Maggia: Cyclone!

    Autore sinossi:
    2018-02-17 10:28
    Revisore: Lord Evil
  • Il nuovo re-sacerdote Merath acconsente ad aiutare Conan e Belit a riprendere il loro viaggio e completare la missione, ma chiede in cambio al cimmero il favore di consegnare ad Attalus, un  villaggio alleato, una gemma sacra simbolo dell'elezione del nuovo sovrano. Un capo delle guardie ingelosito tenta di sabotare la missione del cimmero inviando degli arceri a caccia di Conan, che grazie alle sue doti "montanare" riesce a nascondersi tra le rocce. Qui incontra Bardylis, una ragazza dalla fisionomia nordica con una gamba intrappolata sotto una roccia. Liberata dal cimmero la ragazza lo guida attraverso sentieri impervi per raggiungere il villaggio nascosto tra le gole. Mentre si avvicinano alla meta, la ragazza racconta all'ospite che il villaggio fu fondato da un grande conquistatore chiamato Iskander (in realtà si tratterebbe di Alessandro Magno ), giunto (viaggiando nel tempo) attraverso una magica nebbia blu. Giunto davanti alle autorità Conan dovrà provare la propria sincerità (...CONTINUA su Conan the Barbarian n.80).

    Autore sinossi:
    Il Magistro
    2018-02-16 14:18
    Revisore: Aaron Beltrami
  • Stephen e Zelma stanno facendo colazione - la loro orrenda colazione magica - quando Zelma è posseduta da un'entità sconosciuta, si trasforma in un essere orrorifico e attacca Stephen.
    Lo scontro si trasferisce fuori dal Sanctum Sanctorum e Stephen si rende conto che tutta la popolazione è posseduta. Si ricorda di un'altra volta, una volta che aveva dimenticato, in cui Wong, Clea e la popolazione del quartiere erano posseduti e trasformati.
    La trasformazione origina dall'ospedale, dal reparto psichiatrico, e Stephen ricorda che a possedere i suoi amici nel passato era stata una bambina. La bambina è diventata una ragazza che è stata rinchiusa in ospedale psichiatrico, ma ora il potere è tornato. Sconfigge Stephen e lo accusa di averla abbandonata. Stephen ricorda tutto e chiede scusa alla ragazza, offrendosi di aiutarla e di prenderla come apprendista, dato che il problema che lui ha aggredito come una minaccia era causato, tanti anni fa, dal fatto che la ragazza fosse inesperta e spaventata dal suo potere.
    La ragazza capisce la tristezza di Stephen per il suo comportamento e si calma, poi se ne va, liberando tutti dal suo incantesimo e perdonando Stephen, che torna a casa con Zelma, guarita ma dolorante alla mascella.

    Autore sinossi:
    2018-02-15 20:28
    Revisore: Lord Evil
  • Grazie alla magia di uno sciamano a Zembabwei, Conan indvidua il nascondiglio dove si è rifugiato il suo arcinemico Thoth-Amon. Con l'aito dei cavalieri di viverne forniti dal neo-sovrano Mbega, Conan e suo figlio anticipano l'esercito Aquiloniano e si avvicinano alla ostile montagna dello stregone ma le loro cavalcature impazziscono e li scaricano in una terra ostile ed incantata, dove ad accoglierli giunge stranamente una schiera di attraenti ancelle.
    Accettando l'ospitale invito di queste donne misteriose, Conan ed il principe Conn, insieme ad una piccola scorta di guerrieri, penetra nel palazzo incantato e vi si intrattiene per diversi giorni di gozzoviglie. Dopo alcuni giorni però , quando la maggior parte dei soldati giace ubriaca, il principe di Aquilonia viene attratto da una odalisca in stanze appartate, ma il ragazzo scopre che in realtà le donne che li ospitano celano magicamente le proprie fattezze. Come ben presto anche Conan scopre a suo discapito, si tratta infatti di donne dell'antico popolo-serpente alleatesi con Toth Amon e pronte ad uccidere nel sonno tutti i soldati. Il sopraggiungere delle amazzoni nere alleate del sovrano cimmero rovina i piani dello stregone dell'Anello Nero, che sembra pronto ad un duello decisivo contro Conan.
    Dopo anni di attesa Conan e Thoth-Amon si abbracciano in uno scontro corpo a corpo e nonostante il vantaggio fisico, il barbaro sovrano sembra aver la peggio a causa dei poteri magici dello stregone.  Dopo aver perso le forze fino allo svenimento, Conan riprende i sensi per apprendere di essere stato salvato dal figlio Conn, che ha ferito a morte il mago. Prima di tornare al centro della battaglia il Re osserva il corpo del suo più antico nemico polverizzarsi, poi preleva dal terreno l'anello maledetto del Cerchio Nero e lo getta via in mare, così che nessuno possa più raccoglierlo ed usarne il malvagio potere.

    Autore sinossi:
    Il Magistro
    2018-02-15 17:19
    Revisore: Aaron Beltrami
  • (Liberamente adattato da "the lost valley of Iskander" di R.E. Howard.)

    Condotto dalla bionda Bardylis alla città di Attalus, Conan viene attaccato e rapito durante la notte da  uomini assoldati da Ablah, una spia stygiana travestita da mercante. Messi in fuga i suoi aggressori, il cimmero torna alla casa di Bardylis e la ragazza lo accompagna davanti al sovrano della città, Ptolemy, un colossale guerriero dai capelli biondi, che sfortunatamente è stato raggiunto prima da Ablah che gli ha fatto credere di essere stato attaccato dal barbaro. Il re decide di derimere la questione battendosi a mani nude contro Conan, che nonostante l'inferiorità fisica riesce a vincere il duello grazie alla sua lunga esperienza. Propio quando il colosso cade svenuto alcune guardie giungono a palazzo per dare l'allarme: un esercito di stygiani sta arrivando alle porte della città (...continua su Conan the barbarian n.81, Dicembre 1977)

    Autore sinossi:
    Il Magistro
    2018-02-15 17:14
    Revisore: Aaron Beltrami