Storia (Originale) > 01

Genere: Super-Heroes

X-MEN

Twas The Night Before Christmas…


Pagine: 17

Pencils
John Byrne
Colors
Lettering




Sinossi:

In Giappone gli X-Men pianificano l'attacco alla base di Moses Magnum: coadiuvati da Sole Ardente partiranno con una presa a tenaglia dal basso e dall'alto. Nightcrawler è portato in volo da Tempesta sull'arcipelago delle Curili (dov'è la base del criminale), si teleporta e con un segnale radio guida Ciclope, Wolverine, Colosso e Sole Ardente che hanno scavato un tunnel sotto l'oceano, mentre Banshee distrugge i sistemi di difesa: giunti nella base scoprono che Moses Magnum non è un semplice megalomane, ma ha poteri energetici e l'unico che riesce a contrastare il suo piano di distruzione del Giappone è il mutante scozzese che, però, per lo sforzo, rimane in coma e danneggia le sue corde vocali. Dopo la convalescenza di Banshee gli X-Men festeggiano il Natale e Wolverine rivede Mariko. In Scozia, a Edimburgo, Jean è accolta da Moira, Alex, Lorna e Jaimie Madrox non sapendo che a Muir un marinaio che odia gli X-Men è entrato nella base ma è stato ucciso da un misterioso individuo.

Bruno Marcotulli

Note:

1) Nella prima edizione italiana manca la copertina dell'albo e la tav. 11 è pubblicata in terza di copertina in b/n!!! 2) Per la terza volta Moses Magnum (dopo l'Uomo Ragno e il Punitore 2° è stato battuto anche da Luke) è dato per morto: tornerà molti anni dopo in Deathlok v2 #011 (Silver Surfer v1 #053) 3) Nightcrawler risparmia la sentinella della base di Moses Magnum e riflette che lui non uccide differentemente da Wolverine: il riferimento è collegato ad una situazione analoga vista su UX #1164) Il marinaio che entra e muore nel centro di Moira è Angus Mac Whirter: visto in UX #104 5) Il misterioso omicidio di Angus avviene davanti alla porta in cui dovrebbe essere imprigionato il Mutante X: altro criptico riferimento di Claremont a questo sconosciuto personaggio 6) Anche in questa storia, nella prima edizione italiana, si continuano a chiamare in inglese gli X-Men 7) Tav. 14-15: una stupenda Ororo in kimono; da notare che la mutante negra, fino ad adesso, s'è vista poche volte in borghese perché in Africa era abituata ad abiti molto succinti e di conseguenza probabilmente l'abbigliamento le dà sensazioni claustrofobiche

Bruno Marcotulli



Starring

Guest-Starring

Nel cast

In Flashback

Oggetti/Items