Storia (Originale) > 01

Genere: Super-Heroes

Starring: X-MEN

| Story-Arc: The Dark Phoenix Saga

Titolo: God Spare The Child…


Pagine: 17

NOTE EDITORIALI: Ritornano gli x men in edicola, la neonata casa editrice Star Comics propone la sua seconda testata, ed affianca il prode Uomo Ragno ai tanto amati X-Men, mossa azzeccatissima. Questo è il numero con cui la Star Comics inizia la programmazione delle avventure degli X-Men, la Labor Comics aveva proposto solo le prime due parti della saga di Proteus, le ultime due parti vennero poi pubblicate in seguito, dopo il lancio della serie uomo ragno con gli X-Men, il uno storico primo speciale made in Star Comics "La saga di Proteus" mettendo in pari le pubblicazioni tra vecchia Ed. Corno, Labor e neonata Star. Claremont si prepara a raccogliere tutti gli indizi che ha sparso sin dalle prime avventure di questi nuovi e incredibili X-Men: prepara le basi per la seconda run, portando in scena due nuovi personaggi, di cui uno sarà fondamentale per la storia avvenire degli X-Men, Kitty Pryde. Svelato il concilio segreto rimasto nell'ombra durante l'attacco delle nuove sentinelle di Steven Lang, e che era il mandante dello Sparviero (ma soprattutto sappiamo cosa era andato a fare a casa degli X-Men), di tratta del famigerato Club Infernale, o più precisamente la cerchia segreta interna: in questo numero ci vengono rivelati alcuni nomi dei membri del club senza però mostrarli, e ci viene presentata e mostrata Emma Frost, la regina bianca della cerchia interna, un potente mutante telepate, che in futuro Claremont svilupperà ulteriormente rendendola una dei personaggi più affascinanti del mondo x. Chi o cosa sia il Club Infernale sarà più chiaro nei prossimi numeri, per ora scopriamo che il misterioso Jason Wyngarde è un loro affiliato e che punta ad avere un ruolo di prima importanza all'interno della cerchia, è il suo contributo sarà portare dalla loro parte l' X-Men più potente, ovvero Jean Grey, che sta plasmando tramite delle illusioni dentro la sua testa, che man mano diventano realtà nel mondo reale. Tre piccoli dettagli: 1 Claremont ha creato un gruppo multietnico perché gli X-Men rappresentano una metafora della tolleranza e dell'uguaglianza e del rispetto tra le varie etnie e razze, ma non solo: aveva già iniziato a fare un qualcosa attraverso personaggi come Banshee e Moira che erano cattolici, ma adesso inserisce nel contesto una ulteriore causa di dissidi contrasti della realtà, l'aspetto religioso, inserisce un personaggio di religione ebraica, Kitty Pryde, questo è il messaggio degli X-Men: il rispetto, la convivenza, l'uguaglianza, la tolleranza tra non solo etnie e razze diverse, ma anche tra credo confessioni e religioni diverse, e tra qualche anno si aprirà anche alle discriminazioni sessuali. 2: il confronto tra Cclope e Xavier e l'inizio del confronto tra i due sulla gestione del team. E finalmente Scott e Jean si chiariscono, e finalmente si ritrovano, ma in lei c'è qualcos'altro che porta al terzo dettaglio. 3: Claremont in questo episodio ci mostra cosa abbia fatto lo Sparviero che aveva la missione di disseminare la casa degli X-Men di vari dispositivi di controllo e spia per raccogliere informazioni sul gruppo, ecco perché il Club Infernale è riuscito a creare delle armature (misto tra mandroidi e sentinelle) in grado di contrastare i poteri del gruppo, sia di scoprire i loro punti deboli e segreti (come i grimaldelli di Tempesta), ora grazie ai grandissimi disegni di Byrne, ed agli indizi di Claremont sappiamo che per creare la sua immagine/illusione che facesse sicura presa su Jean, Wyngarde ha preso i tratti somatici di Ciclope e Logan, creando l'uomo perfetto per i desideri di Jean / Fenice.
Pencils
John Byrne
Colors
Lettering




SINOSSI: A Muir gli X-Men s'involano verso la scuola lasciando nella base Moira, Banshee (dato che non gli sono ancora tornati i poteri, si sente un peso per il gruppo), Madrox, Havok e Polaris. Durante il viaggio di ritorno Fenice ha un'altra visione che la riporta nel passato come futura sposa del viscido Jason Wyngarde. Alla scuola i ragazzi ritrovano l'emozionato Xavier che è tornato per studiare i poteri di Fenice. Alcuni giorni dopo Cerebro segnala due nuovi mutanti, rispettivamente a New York e a Chicago. Colosso, Tempesta, Wolverine e Xavier vanno nella prima città: conoscono una ragazza, Kitty Pryde, che sta scoprendo d'avere il potere di rendersi immateriale e di poter passare attraverso le pareti, ma, mentre l'insegnante parla con i suoi genitori (non sapendo d'essere stato preceduto dalla Regina Bianca del Club Infernale), i tre X-Men vengono attaccati a catturati dalle forze corazzate dell'associazione criminale, guidate dalla Regina Bianca. Kitty, non vista, riesce ad intrufolarsi sull'hovercraft che sta trasportando i tre mutanti prigionieri. --- [Bruno Marcotulli]

NOTE NARRATIVE: 1) Storia importantissima per l'esordio di vari personaggi e comprimari: Kitty Pryde e i suoi genitori, il Circolo Interno del Club Infernale (Emma Frost / Regina Bianca, Sebastian Shaw / Re Nero, Harry Leland, Donald Pierce) 2) Da notare il colloquio fra Fenice e Scott A) lei gli dice che ha letto i suoi pensieri riguardo il breve rapporto che ha avuto con Coleen: la vera Jean non lo avrebbe mai fatto, nemmeno casualmente come dice la nostra cara rossa B) Scott spiega il suo cinismo verso la morte di Jean dicendo che ha rifiutato il lutto: da come l'abbiamo visto insieme a Coleen c'è molto da dubitare di queste parole 3) Altro dialogo: Xavier sgrida Ciclope di non essere stato un bravo insegnante per gli X-Men perché, a suo dire, non sono una squadra, mentre Scott gli fa notare che è riuscito ad amalgamare fra loro una serie di individualisti 4) Il Club Infernale riesce a seguire i programmi di Xavier perché Sparviero, in UX 110, ha messo delle microspie nei computer della scuola 5) Alcune caratteristiche della Regina Bianca: abbigliamento particolarmente sexy (corpetto stretto, stivali sgambati, spalle nude coperte da un mantello: altro personaggio femminile di Claremont con abbigliamento con costume sadomaso: per esempio Tempesta), ai Pryde si presenta come un'insegnante di una scuola del Massachusetts (in seguito scopriremo che questo è il suo lavoro), ha poteri mentali (abbatte Colosso, Tempesta e Wolverine con un attacco telepatico), è molto cinica (innesca l'autodistruzione delle Forze Corazzate che sono state sconfitte dagli X-Men) 6) Da notare la caratterizzazione di Kitty fatta da Claremont: ragazza appassionata di danza (vedere i poster della sua stanza), preoccupata per i suoi genitori (appena vede la Frost pensa che vorrebbero mandarla in un collegio perché stanno per divorziare), rimane subito colpita da Tempesta e Colosso (lo definisce subito un bel ragazzo), dimostra di seguire le notizie (sa che il gruppo, poco tempo prima, ha combattuto in Scozia), è ebrea praticante (al collo porta la Stella di David) 7) Incongruenze nella sceneggiatura - A) tav. 14: Wolverine ha il tempo di togliersi gli abiti civili sulla divisa mentre sta fronteggiando uno delle Guardie Corazzate del Club Infernale B) tav. 17 - la Regina Bianca dice che Tempesta va perquisita perché sa che ha dei grimaldelli nella fascia ferma-capelli: quando e come lo ha scoperto? La prima e ultima volta che Ororo ha usato i grimaldelli è successo durante la battaglia con Magneto nella sua base antartica (UX 113) --- [Bruno Marcotulli]

Starring

Guest-Starring

Nel cast

Citazioni

Oggetti/Items