Storia (Originale) > 01

  • Yellowjacket [4]
  • Red-Nine
  • Proton
  • Nighthawk
  • MVP
  • Mister Fantastic
  • Ms. Marvel
  • Melee
  • Komodo [2]
  • Sentry [3]
Genere: Super-Heroes

AVENGERS

| Story-Arc: Killed In Action

SNAFU


Pagine: 23

Pencils
Stefano Caselli
Colors
Lettering




Sinossi:

Tra le macerie di Camp Hammond il Calabrone, in pessime condizioni, si aggira disperato rievocando gli ultimi avvenimenti. Il massacro di Stamford, l'Atto di Registrazione dei superumani, il progetto dell'Iniziativa, la prigione 42 nella Zona Negativa e la fondazione di Camp Hammond. Quest'ultimo progetto non è iniziato sotto i migliori auspici. Dapprima ci sono state le manifestazioni degli abitanti di Stamford che non volevano un campo di supereroi nella loro città, poi vi è stata la ribellione di Dragon Man, a malapena contenuta e infine il recente scontro provocato dal nuovo Ant-Man che mettendosi a prendere in giro il defunto Scott Lang, il secondo Ant-Man nonchè padre di Stature, ha suscitato una violenta reazione nella ragazza. Ne è sorta una lotta fra giganti di dodici metri (con il Calabrone che è intervenuto per dividere i due avversari) placata solo dalla sottile abilità e freddezza di Taskmaster, che riesce ad atterrare i giganti con un solo colpo di scudo piazzato al punto giusto. Nel frattempo mentre Komodo rivela all'amato Hardball che nella sua forma umana perde entrambe le gambe, Taskmaster accoglie a Camp Hammond le nuove reclute (il già citato Ant-Man, Crusader, Melee, Geldoff, Dragon Lord, Geiger, Red 9 e Diamondback). In tutto questo, gli esperimenti di clonazione condotti da Von Blitzschlag che hanno prodotto i tre cloni di MVP noti come i Ragni Rossi, sembrano aver dato origine a un clone impazzito di MVP armato del guanto di Gauntlet che il Calabrone si trova ora a dover affrontare da solo.

Oyster


Nel cast

Oggetti/Items